In manette il presidente del consiglio regionale della Campania, arrestato Paolo Romano

2

Candidato alle europee nella lista Ncd, avrebbe fatto pressioni per far nominare il direttore sanitario e amministrativo dell’Asl di Caserta.

(Meridiana News) Roma, 20 maggio – Secondo la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) e il nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Caserta,download Romano avrebbe fatto una sorta di accordo politico con l’attuale direttore dell’Asl di Caserta, Paolo Menduni, che prevedeva la spartizione di incarichi apicali nella pubblica amministrazione regionale. Romano avrebbe esercitato minacce verso Menduni per costringerlo a revocare le nomine che quest’ultimo avrebbe effettuato senza assecondare le sue indicazioni.

E’ stato lo stesso direttore generale dell’azienda sanitaria di Caserta ad informare gli inquirenti sugli incontri avuti con Paolo Romano. Come afferma il procuratore  Corrado Lembo le dichiarazioni di Menduni sarebbero poi state confermate da altri dirigenti dell’Asl casertana che hanno parlato di un clima ostile a Menduni tanto da provocarne  un’operazione tesa alle sue dimissioni.

Arresto Paolo Romano – chi era : Paolo Romano, 49 anni, di professione imprenditore, fu eletto per la prima di tre volte al Consiglio regionale della Campania nel 2000. Tra gli incarichi ricoperti in Consiglio anche quello di presidente della Commissione speciale anticamorra e contro la criminalità organizzata. E’ stato nominato presidente dell’assemblea nel 2010.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Sbarchi in Sicilia, 100 bambini salvati dalla Marina Militare. Localizzati due barconi a Sud di Capo Passero

VIDEO > Apre la prima Funeral House della Capitale targata famiglia Taffo

Vendita auto blu Viminale, Consap denuncia: nessuno le ha ritirate

Share.