In preda ai fumi dell’alcol aggredisce due connazionali, arrestato 46enne romeno

1

I Carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca hanno arrestato l’uomo con l’accusa di duplice tentato omicidio e porto illegale di arma da taglio.

(Meridiana Notizie) Roma, 19 maggio 2014- La scorsa notte  un 46enne, cittadino romeno, è stato arrestato dai carabinieri di Tor Bella Monaca per aver accoltellato due suoi connazionali. carabinieri2dicL’uomo, in preda all’alcool ha prima accoltellato, per futili motivi, il suo compagno di rifugio, un connazionale di 38 anni, provocandogli ferite da taglio al torace, ad un braccio e ad una coscia.

Poco dopo, in località Grotta Celoni, ha colpito un altro suo connazionale di 33 anni che però non conosceva, provocandogli ferite da taglio al torace. I due malcapitati sono stati subito trasportati in ospedale dove sono stati medicati e dimessi rispettivamente con 25 e 15 giorni di prognosi. In seguito i Carabinieri delle stazioni di Tor Vergata e Tor Bella Monaca hanno ripercorso i luoghi del malvivente per poi intercettarlo e arrestarlo.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Sequestrò e violentò una prostituta per due giorni, in manette un 42enne

Alloggi datati e insufficenti, edilizia ancora in calo: Cna e Cresme presentano notiziario E.C.O

Telecamere sui caschi e sms anti spaccio, il piano ad hoc per Roma Capitale. Alfano cala gli assi

Share.