Mette all’asta la sua verginità, studentessa newyorkese vuole 250mila dollari in cambio di 12 ore di sesso

1

E’ visibile online il viso di questa ragazza che ha ideato l’asta per pagare la retta e le tasse universitarie.

(MeridianaNotizie) Roma, 2 maggio 2014 – Due mesi fa le foto del suo corpo sexy e seminudo hanno fatto il giro del mondo, oggi Elizabeth Raine, nome di fantasia di una studentessa di medicina di 27 anni, ha deciso di svelare ai suoi ‘potenziali acquirenti’ il suo volto. Una strategia volta ad alzare la posta di una sua personale asta tutta particolare: Elizabeth infatti ha deciso di vendere la sua verginità. E’ visibile online il viso di questa ragazza che ha ideato l’asta per pagare la retta e le tasse universitarie.Niente più mistero, dunque.eli

Inizialmente aveva pubblicato le foto del suo corpo sexy a volto coperto per paura di essere identificata e cacciata dal college, ma adesso ha deciso di svelarsi sperando di ottenere un’offerta di 250mila dollari. La giovane americana ha messo in palio 12 ore di sesso, ma avverte comunque l’eventuale vincitore: “Chi vincerà il premio avrà sesso ma non amore, che non fa parte dell’accordo… Non posso immaginare di perdere la mia verginità in qualsiasi altro modo. Ho una vita piena di impegni e non ho tempo per un ragazzo. Non si tratta di amore, ma di un’operazione finanziaria”. Elizabeth, nel suo sito preparato apposta per l’asta, afferma di non aver mai visto un uomo nudo. Il 35% della cifra sarà donato in beneficenza e un altra parte sarà pagato in tasse, afferma la giovane.

Il servizio di Mariacristina Massaro

Altre videonews su Cronaca:

Porta il cane a morire, sei mesi dopo lo trova nel retro della clinica: “usato per trasfusioni”

“Questa droga non mi piace” e il pusher lo accoltella. Succede a Termini

Peaches Geldof morta per overdose di eroina. La rivelazione del Times

Print Friendly, PDF & Email
Share.