Occupano un capannone e si allacciano alla rete elettrica, fermati in 4

1

(MeridianaNotizie) Roma, 15 maggio 2014 – I Carabinieri della Stazione Roma IV Miglio Appio hanno scoperto un accampamento abusivo di perone senza fissa dimora che utilizzavano abusivamente l’energia elettrica pubblica per alimentare le proprie lampade ed elettrodomestici. In un capannone in disuso a via Colle Terrigno, dopo aver allestito i loro giacigli di fortuna si sono allacciati abusivamente alla rete elettrica mediante grossi cavi collegati, in modo anche pericoloso, alla cabina dell’ACEAcarabinieri

A finire nei guai sono stati 4 cittadini romeni di età compresa tra i 24 ed i 51 anni , tutti nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuti alle forze dell’ordine, che sono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di furto di energia elettrica. A rimettere in sicurezza la cabina elettrica sono intervenuti i tecnici dell’ACEA che si sono occupati anche della rimozione dei pericolosi cavi elettrici “volanti”. Gli arrestati saranno giudicati con il rito direttissimo.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Da Cnr e Ama un libro su emergenza rifiuti: “Roma tragga insegnamento da Napoli”

Web attivisti made in 5 Stelle a punti per le Europee 2014, chi vince va a cena da Beppe Grillo

Bonus Irpef di 80 euro anche a cassaintegrati e disoccupati

Share.