Salario accessorio, Usb conferma lo sciopero di 24 ore dei dipendenti capitolini

3

(MeridianaNotizie) Roma, 13 maggio 2014 – “L’Usb Pubblico Impiego conferma lo sciopero di 24 ore dei dipendenti capitolini, indetto per domani, con presidio dalle ore 9 in piazza Madonna di Loreto (piazza Venezia), nell’ambito della giornata nazionale di mobilitazione dei lavoratori pubblici, organizzata dall’USB in ogni regione”. Così una nota di Usb.”Nonostante le soluzioni tampone adottate per il mese di maggio – aggiunge – per i mesi a venire permane invariato il pericolo che non venga pagato il salario accessorio ai dipendenti di Roma Capitale. Secondo l’Usb Pi, l’amministrazione vuole riscrivere il contratto decentrato, sconvolgendo orari di lavoro e di vita, introducendo orario spezzato e turnazioni, eliminando indennità che in molti casi costituiscono il margine di differenza fra sopravvivenza e povertà.salario-accessorio2

Infatti, anche laddove la relazione del Mef non ha rilevato illegittimità contrattuali, come per il settore Scolastico Educativo, la Giunta capitolina prospetta una pesante ristrutturazione organizzativa, che provocherà l’espulsione del personale precario e una massiccia privatizzazione dei servizi alla cittadinanza. L’Usb è certa che i dipendenti di Roma Capitale abbiano compreso la gravità della situazione e che aderiranno allo sciopero di domani, nonostante la confusione generata sia dalla stessa amministrazione, che ha omesso di fornire in merito adeguata informazione, sia da altre proclamazioni di ‘scioperi fantasma’, peraltro giudicati irricevibili dalla Commissione di Garanzia. L’Usb ha inviato esplicita richiesta al sindaco affinché domani incontri i lavoratori e le lavoratrici, che saranno riuniti in presidio sotto al Campidoglio”.

La Redazione

Altre videonews di Roma Capitale

Salario accessorio, la giunta garantisce erogazione fino al 31 luglio

VIDEO > La Notte dei Musei: Palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata di Francia, apre le sue porte ai visitatori

VIDEO > Torna nella Capitale “La Notte dei Musei”, con 1 euro musei e spazi culturali aperti dalle 20 alle 2

Print Friendly, PDF & Email
Share.