Scoperti nuovi anti-tumorali contraffatti, 22 grossisti nel mirino. Fatture false per vendere i farmaci rubati

2

Secondo i Nas sarebbero coinvolti 12 rivenditori italiani.

(Meridiana Notizie) Roma, 19 maggio 2014-  Dopo il caso di furto e  riciclaggio del farmaco antitumorale HERCEPTIN, sono stati identificati ulteriori medicinali, alcuni dei quali rubati in Italia, che sarebbero stati contraffatti e reintrodotti con falsa documentazione in altri paesi europei. Secondo i NAS sarebbero coinvolti 10 grossisti europei e 12 italiani. Avrebbero emesso fatture utilizzate per vendere i medicinali rubati  ad operatori italiani autorizzati, che li avrebbero esportati verso altri mercati.

Farmaci_1_00861Trattandosi di distributori non autorizzati, i prodotti da questi commercializzati, spiega l’Aifa in una nota, non possono essere ritenuti sicuri e efficaci, pertanto sono da considerarsi medicinali “falsificati” e non devono essere utilizzati. ”Tutti gli Stati Membri devono contattare i grossisti e gli importatori paralleli con sede sul proprio territorio – si legge ancora nella nota – affinché i prodotti acquistati dagli operatori non autorizzati siano messi temporaneamente in quarantena”. I distributori che avessero acquistato medicinali per esportazione da uno degli operatori italiani o esteri individuati nel corso delle indagini sono invitati a segnalare il caso al Nucleo dei Carabinieri NAS competente per territorio e all’AIFA (all’indirizzo e-mail medicrime@aifa.gov.it), inviando dati e copie delle relative fatture, per consentire le attività di indagine e controllo, a conclusione delle quali si procederà, a seconda degli esiti, alla conferma dello stato di quarantena o alla validazione rispetto alla sicurezza dei prodotti.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Operazione Amc, arrestati in 7 per spaccio di droga. Legami con la ‘Ndrangheta calabrese

665 mila euro per i volontari del Lazio, al via “SocialMente 2″

L’antitrust punta l’occhio su Booking e Expedia: ipotesi di violazione della concorrenza

Print Friendly, PDF & Email
Share.