VIDEO > 19 arresti e 63 indagati, Cc arrestano pusher tra Tiburtino III e Casalbertone

0

L’articolata attività investigativa, svolta complessivamente nei confronti di 82 indagati dal dicembre 2011 all’agosto 2012, aveva già consentito fino alla mattinata di oggi, l’arresto di 37 persone (di cui 31 in flagranza di reato), il deferimento in stato di libertà di 20 persone e la segnalazione di 22 acquirenti alla competente quali assuntori di stupefacenti.

(MeridianaNotizie) Roma, 30 maggio 2014 – Sono 19 le persone finite in manette nella vasta operazione che ha coinvolto i Carabinieri di Montesacro, Roma, Ostia, Frascati e Viterbo, e che ha smantellato un sodalizio criminale dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti nei quartieri romani di Tiburtino III e Casalbertone. Sono stati inoltre perquisiti gli appartamenti di 63 indagati.cc-tiburtina2

Nello stesso contesto operativo, degno di nota era stato l’arresto, il 25 novembre 2011, di un latitante gravato da provvedimento di cattura del 2008. L’attività, nella sua fase investigativa, aveva peraltro consentito il sequestro di circa 15 kg di Hashish, 1 kg di Cocaina, 620 grammi di Marijuana, diverse piante di cannabis indica, una pistola, una carabina, 4 bombe carta, nonché la somma complessiva di 47.690 euro in contanti, sequestrata ai pusher poiché ritenuta provento dei loro traffici illeciti.

Lo spaccio che aveva come “basi di appoggio logistico” due locali romani, nei cui pressi avvenivano  la maggior parte degli scambi di stupefacente da parte degli odierni arrestati. Un sistema in cui i ruoli di pusher, retta e vedetta erano il più delle volte intercambiabili, ed in cui ciascuno degli arrestati aveva ampia autonomia decisionale e propri clienti fissi.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Ancora guai per Diego Anemone, sigilli al “Salaria Sport Village”

Sciopero trasporti 30 maggio, metro aperte ma bus fantasma

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.