VIDEO > Ex sindaco dei Castelli truffava l’Inps da 10 anni, intascava la pensione continuando a lavorare

2

Per oltre un decennio è riuscito ad incassare quindi sia lo stipendio sia la pensione senza averne diritto. Al termine di accertamenti svolti anche in collaborazione con i due enti di previdenza,  i finanzieri del gruppo di Frascati sono riusciti a fare piena luce sulla truffa.

(MeridianaNotizie) Roma, 22 maggio 2014 – Percepiva la pensione di vecchiaia pur continuando a lavorare alle dipendenze dell’Enpaia, l’ente nazionale di previdenza per gli addetti e per gli impiegati in agricoltura. Il furbetto è un ex dirigente dell’Inps ed ex sindaco di un comune dei Castelli, esperto conoscitore della normativa previdenziale.inps-castelliromani2

L’uomo, a cui l’Inps ha bloccato immediatamente l’erogazione pensionistica, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Roma per il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato, avendo percepito indebitamente oltre un milione di euro. Gli elementi raccolti dalle fiamme gialle del Gruppo di Frascati hanno consentito alla Procura della Repubblica di Roma di richiedere e ottenere dal GIP il sequestro preventivo di beni immobili e di conti correnti nella disponibilità dell’indagato, per un valore di 400mila euro. Il funzionario pubblico dovrà anche vedersela con la Procura Regionale della Corte dei Conti per il danno all’Erario.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > “Ricerca Scientifica e sviluppo competitivo dell’Ict”: crescita settore indispensabile per l’innovazione

La benzina meno cara te la suggerisce una App, il Mise lancia il progetto “Osserva Prezzi”!

Caro benzina, gli italiani smettono di riempire il serbatoio lasciando a “secco” i distributori

Share.