VIDEO > Cultura, mobilità e decoro: Roma Capitale recupera 39mln di euro con 26 progetti

0

(MerdianaNotizie) Roma, 28 maggio 2014 – Cura del decoro urbano, mobilità e tutela dei beni culturali. Questi gli obiettivi dei 26 nuovi progetti per Roma in arrivo grazie alla rimodulazione di quasi 39 milioni ROMAeuro provenienti dai fondi della legge Roma Capitale

Nella voce beni culturali “spiccano” la riqualificazione di piazza Augusto Imperatore, piazza di Porta Pia, gli scavi al Mausoleo di Augusto, il restauro delle Mura Aureliane e la valorizzazione delle ville romane del Parco di Centocelle, mentre sul fronte della viabilità: il cofinanziamento della Prenestina Bis e la riqualificazione di piazza Testaccio.

“Ai 38.579.987 euro recuperati dalla Commissione va aggiunto – ha spiegato il presidente della commissione Roma Capitale, Gianni Paris – un fondo di 1.587.898 euro proveniente dalla Soprintendenza di Stato di Stato sui Beni culturali inizialmente destinato ad altri interventi. Con l’aggiunta di finanziamenti non più utilizzabili per le opere sulle quali erano stati allocati, l’impatto effettivo della manovra supera i 65 milioni. La commissione ha fatto un lavoro faticoso, di recupero e verifica. Sono sicuro che questa manovra possa dare una spinta necessaria a far ripartire questa città attraverso la cura della città dal centro alla periferia.”

“Parliamo di 39 milioni di euro ma anche di soldi residui non spesi. Quindi – ha sottolineato il sindaco Ignazio Marino – con questi 39 milioni si possono spendere altri soldi per un totale di 65 milioni di euro che immediatamente dopo l’approvazione dell’aula e della ratifica del Ministero delle Infrastrutture si trasformeranno in opere cantierabili. Auspico che tutto questo avvenga con il visto del ministero le prossime settimane in modo da avere i cantieri aperti durante l’estate.”

Servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di Roma Capitale

Alemanno Vs Marino, per la Uil di Roma e Lazio la sfida la vince in sindaco in carica

VIDEO > Cultura turismo e commercio nella stretta di mano tra Roma e Mosca. Scambio di doni tra i due sindaci

Flavia Barca rassegna le dimissioni, è il secondo assessore di Marino che lascia

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.