Aereo vietnamita sbaglia aeroporto e atterra a 130 km di distanza. Sospeso l’equipaggio

1

L’errore è stato punito dall’aviazione civile con la sospensione dell’intero equipaggio e di quattro impiegati della compagnia low-cost

(MeridianaNotizie) Roma, 23 giugno 2014 – Sbaglia aeroporto, e atterra 130 chilometri più a est. Un aereo di linea della compagnia aerea vietnamita Vietjet ha così fatto sbarcare i suoi 200 passeggeri a Cam Ranh, sulla costa delaereo Vietnam, invece che a Dalat, nel centro del Paese, giovedì scorso. L’errore è stato punito dall’aviazione civile con la sospensione dell’intero equipaggio e di quattro impiegati della compagnia low-cost, per non avere seguito correttamente le procedure di volo. I passeggeri invece sono stati reimbarcati su un altro volo che li ha portati alla giusta destinazione. L’incidente si è verificato “perché gli uomini radar e i membri dell’equipaggio di VietJet Air non hanno seguito correttamente le procedure”, ha annunciato l’aviazione civile vietnamita in un comunicato.

Lanciata nel 2011, la VietJet Air era stata già sanzionata nel 2012 per aver organizzato una sfilata in bikini a bordo di uno dei suoi apparecchi per l’inaugurazione di un nuovo collegamento interno.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

Aggredito un ferroviere a Roma Termini, aveva provato a bloccare tre abusivi

70mila persone e altrettanta mondezza, i postumi del concerto dei Rolling Stones al Circo Massimo si fanno vedere

Un bacio e via, a Fiumicino un’area per il saluto come si deve

Print Friendly, PDF & Email
Share.