Ancora controlli al Pigneto, in manette tre pusher pizzicati all’opera

2

(MeridianaNotizie) Roma, 23 giugno 2014- Continuano i controlli dei Carabinieri del Gruppo di Roma nei quartieri “caldi” della movida della Capitale. I militari della Compagnia Roma piazza Dante sono stati impiegati nel quartiere del Pigneto, dove, in breve tempo, tre pusher sono stati arrestati. I primi due a finire in manette sono stati un cittadino della Liberia di 24 anni e un cittadino del Gambia di 26 anni, entrambi nella Capitale senza fissa dimora, sorpresi mentre stavano tentando di piazzare alcune dosi di marijuana ad un “cliente” che è stato, a sua volta, segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di droghe. Poco dopo, i Carabinieri hanno bloccato anche un cittadino tunisino di 25 anni, con precedenti, poiché ritenuto responsabile dell’approvvigionamento degli stupefacenti agli spacciatori “di quartiere”. carabinieri

Il ragazzo, infatti, è stato trovato in possesso di 1,2 Kg di marijuana pronti per essere suddivisi tra i pusher per la successiva distribuzione lungo le strade del Pigneto. A Monti, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno sanzionato il gestore di un bar di piazza Madonna dei Monti sorpreso a somministrare bevande alcoliche oltre l’orario consentito dall’Ordinanza del Sindaco di Roma. Nel corso dell’operazione, i Carabinieri hanno identificato complessivamente 50 persone, tra cui 6 con precedenti, e controllato 20 veicoli. Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Il Papa arriva in Calabria e si ferma a salutare una famiglia

A Roma dramma di sfratti, 8mila solo nel 2013

Rapinano un supermercato sulla Tiburtina alla “vecchia maniera”, in manette in tre

Print Friendly, PDF & Email
Share.