Atac, prossima fermata Musei Vaticani: biglietti scontati per chi è abbonato

3

Atac premia gli abbonati al trasporto pubblico della capitale, offrendo loro un’occasione straordinaria per visitare i Musei Vaticani senza fare la coda e sotto la suggestiva luce dei tramonti romani.

(MeridianaNotizie) Roma, 11 giugno 2014 – La preferenziale per i Musei Vaticani. Fino al 25 luglio e dal 5 settembre fino al 31 ottobre, tutti i possessori della Metrebus Card potranno visitare i Musei Vaticani usufruendo di una “corsia preferenziale” e di un ingresso scontato al prezzo di 17 euro, inclusivo del dvd “Arte e Fede, i Tesori del Vaticano”, un affascinante racconto per immagini di 2000 anni di storia della Chiesa e dell’arte. L’agevolazione è inoltre estesa anche ad un accompagnatore e a tutti i dipendenti delle aziende di trasporto pubblico della Capitale. musei-vaticani1

Senza fila validando la Metrebus Card. La promozione è disponibile esclusivamente durante i venerdì di apertura straordinaria serale dalle ore 19 alle 23 (ultimo ingresso alle ore 21.30) ed è vincolata alla validazione obbligatoria della Metrebus Card. Fra gli altri vantaggi, mostrando la Metrebus Card all’ingresso dei Musei, gli abbonati potranno accedere evitando la fila. Una volta all’interno, l’abbonato si dovrà recare in biglietteria, dove è stata predisposta una macchina validatrice collegata ai sistemi Atac. Così il cliente potrà validare la card, esattamente come dovrebbe fare a un tornello, e ottenere subito l’agevolazione.

Cosa visitare di sera. I settori visitabili durante le aperture serali sono: il Museo Pio Clementino, il Museo Egizio, le Gallerie Superiori (Candelabri, Arazzi e Carte Geografiche), le Stanze di Raffaello, l’Appartamento Borgia, la Collezione Arte Religiosa Moderna e, naturalmente, la Cappella Sistina. L’uscita dalle sale di esposizione è prevista mezz’ora prima dell’orario di chiusura.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Piano caldo, Roma dal 15 giugno stanzia 1mln di euro per assistenza anziani

VIDEO > Smantellato traffico di droga ai Castelli Roma, in manette madre e i suoi 4 figli

La Boldrini prende una brutta “piega”, coiffeur equo e solidale alla Camera dei Deputati

Print Friendly, PDF & Email
Share.