Benzinai, confermato lo sciopero: alle 19,30 stop ai rifornimenti

2

Saranno chiusi tutti gli impianti della rete ordinaria e dalle ore 22:00 di questa sera alle ore 22:00 di domani mercoledì 18 giugno anche di quelli della rete autostradale.

(Meridiana Notizie) Roma, 16 maggio 2014-  I benzinai confermano lo sciopero: impianti di benzina chiusi da stasera, come annunciano in un comunicato unitario Faib-Confesercenti,sciopero-benzinai1 Fegica-Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio. La chiusura partirà dalle ore 19:30 di stasera fino a giovedì alle ore 7:00. Saranno chiusi tutti gli impianti della rete ordinaria e dalle ore 22:00 di questa sera alle ore 22:00 di domani mercoledì 18 giugno anche di quelli della rete autostradale.
“A distanza di oltre una settimana dalla convocazione ministeriale che ha riconosciuto almeno a parole la giustezza delle ragioni della Categoria – scrivono i sindacati di categoria in una nota – neppure un minimo segnale è pervenuto dall’industria petrolifera nel suo complesso per raffreddare la vertenza che oppone i gestori alle stesse a causa delle politiche commerciali di discriminazione del prezzo che penalizzano i consumatori e spingono intenzionalmente le imprese di gestione al fallimento economico”.

Le organizzazioni di categoria ribadiscono le motivazioni della protesta: garantire ai gestori condizioni eque per competere nel mercato, ossia prezzi al medesimo livello di quelli che le stesse compagnie riservano alle pompe bianche e alla grande distribuzione; ristrutturazione ed ammodernamento della rete di vendita, contro ogni disegno di ghostizzazione degli impianti e di espulsione del gestore; ripresa della una contrattazione collettiva.

La Redazione

Altri videonews di Cronaca

Armi e droga in casa, i domiciliari non fermano un 50enne romano

Maturità al via mercoledi, tante bufale e consigli per copiare

L’assassino di Yara non è più ignoto, Alfano annuncia l’identificazione del killer

Print Friendly, PDF & Email
Share.