Estate Romana no, Rom Pride si: al via la protesta. Tutti contro Marino

2

Nel frattempo in molti si chiedono perchè se da un lato la giunta capitolina cancella eventi come Il grande cinema a Roma, il Fontanonestate e le “Notti di cinema a Piazza Vittorio” , solo per citarne alcuni, e dall’altro scegli di organizzare la giornata dell’orgoglio rom nella prestigiosa sala della Protomoteca in Campidoglio

(MeridianaNotizie) Roma, 16 giugno 2014 – “La Giunta Marino disattende il suo impegno per una vera politica culturale cittadina. Con la pubblicazione delle graduatorie collegate ai bandi comunali relativi ai Festival ed all’Estate Romana L’Amministrazione Capitolina ha dato il colpo di grazia alle residue speranze di avere una politica culturale organica e coerente per la nostra Città.” Cosi in una nota l’Agis Lazio nel chiamare a raccolta tutti i lavoratori dello spettacolo per dopmani 17 giugno alle ore 16:00 in Campidoglio.marino-arabiasaudita2

La mancanza di prospettive e di programmazione politica della cultura ha reso la vita durissima a tutti coloro che operano nel nostro settore, e ora si affossa anche l’Estate Romana, dimenticando che è uno dei motori dell’economia della Capitale.

Imprese, artigiani, commercianti vivono anche grazie alle nostre attività; per non parlare delle migliaia di posti di lavoro collegati alle manifestazioni che si perderanno, perché gran parte delle iniziative che hanno segnato in maniera importante la vita culturale cittadina sono state cancellate oppure messe in condizioni di non operare. Inoltre, invitiamo tutti coloro che intendono opporsi alle graduatorie a presentare entro Martedi 17 giugno 2014 formale lettera di opposizione e di accesso agli atti.

La Redazione

Altre videonews di Roma Capitale

27mila firme per salvare il “Caffè della Pace”, Marino: scriverò alla proprietà

E’ Silvia Scozzese il nuovo assessore al Bilancio di Roma Capitale

VIDEO > Piano caldo, Roma dal 15 giugno stanzia 1mln di euro per assistenza anziani

Print Friendly, PDF & Email
Share.