Il borseggiatore corre sul 64, ma gli agenti in borghese lo acchiappano

3

(MeridianaNotizie) Roma, 5 giugno 2014 – Una banda di tre cittadini romeni, con a capo un 40enne, è stata arrestata dai Carabinieri del Nucleo Scalo Termini per aver rubato un cellulare ad una signora polacca di 63 anni. L’episodio è iniziato a bordo del famigerato autobus “64” mentre percorreva via Nazionale in direzione dello scalo ferroviario.borseggiatori1

Due Carabinieri in borghese erano a bordo del mezzo pubblico durante un servizio antiborseggio, hanno notato i tre, che ai militari erano già “noti”, e li hanno seguiti convinti che prima o poi avrebbero messo a segno un colpo. Infatti, quando l’autobus è giunto al capolinea, nella calca di persone che si era creata alla discesa, la banda, di cui facevano parte anche un 18enne e un 24enne, ha circondato la vittima riuscendo a sfilarle il cellulare. Immediatamente i Carabinieri hanno bloccato i tre romeni che sono stati ammanettati ed accompagnati in caserma in attesa del rito direttissimo, dove dovranno rispondere del reato di furto aggravato. La refurtiva è stata restituita alla vittima.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Abitanti centro storico, ok al car sharing ma come la mettiamo con la pedonalizzazione?

VIDEO > Giro di usura mascherato da finanziaria, 4 in manette a Lecce

Scacco alla rete, vendesi Hogan online contraffatte. Gdf chiude 6 negozi virtuali

Print Friendly, PDF & Email
Share.