In manette Gianluca Cherubini ex dell’as Roma, Cc lo trovano con una pistola calibro 765 rubata

2

(MeridianaNotizie) Roma, 18 giugno 2014 – Sorpreso con una pistola rubata è stato arrestato l’ex calciatore della Roma Gianluca Cherubini. Quarantenne, con precedenti, Cherubini è stato trovato con l’arma, una pistola calibro 765, dai carabinieri di Roma Settecamini durante un controllo, avvenuto intorno alle 10.30, in via Raoul Chiodelli in zona Ponte di Nona. Dai primi controlli l’arma è risultata provento di un furto denunciato dal legittimo proprietario nel febbraio scorso. Porto illegale di arma da fuoco e ricettazione, i reati contestati a Cherubini che, dopo essere finito in manette, è ora agli arresti domiciliari a casa.cherubini-pistola1

Domani è previsto il processo per direttissima nei suoi confronti al tribunale penale di Roma. L’ex calciatore nel giugno 2010 ad Ostia fu protagonista di una lite con un ‘rivale in amore’ a cui staccò un orecchio a morsi. Cherubini giocò nell’Under 21, nella Reggina, nelle Roma nelle stagione 1995-1996, nel Giulianova. Durante una partita con questo club, nell’aprile 2006, si accasciò a terra colpito da un aneurisma cerebrale fulminante.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Maturità, finisce la prima prova: tracce fattibili

VIDEO > Operazione Fiume, in manette il boss Guido Spina: era il padrone del quartiere Zen di Palermo

VIDEO > HIV, anche in Italia arrivano le terapie a misura di bambino: farmaco masticabile e appetibile

Print Friendly, PDF & Email
Share.