La Boldrini prende una brutta “piega”, coiffeur equo e solidale alla Camera dei Deputati

0

(MeridianaNotizie) Roma, 11 giugno 2014 – Bastano 18 euro per uno shampoo e la messa in piega. Il figaro di Montecitorio si trasforma in parrucchiere per signore. Da oggi i 7 barbieri che lavorano alla Camera per spuntare baffi e tagliare capelli agli onorevoli parlamentari potranno ufficialmente acconciare anche le chiome delle deputate. Lo stipendio, però, in tempi di spending review, resterà invariato: circa 2mila 200 euro netti al mese (tutti sono al reparto barberia da 10 anni almeno, mentre il ‘decanò presta servizio da 30). Il nuovo servizio è stato introdotto per volontà della presidente della Camera, Laura Boldrini, accontentando così le parlamentari che ora rappresentano il 30% degli eletti e da tempo si lamentavano di essere penalizzate rispetto ai colleghi. Di recente, il collegio dei questori ha dato il via libera definitivo all«onorevole coiffeur’, garantendo la pari opportunità anche sul taglio dei capelli. parrucchiere-montecitorio12

Il tariffario, dunque, è stato aggiornato con i 18 euro per lavare e acconciare i capelli delle deputate. Il listino per gli uomini resta uguale: taglio e shampoo 18 euro; frizione extra 6euro; barba 8 euro; shampoo 8 euro; taglio 15 euro. Il servizio parrucchiere per signora, precisano fonti parlamentari, si affiancherà a quello di barbiere, aperto nel 1991 in un apposito salone in stile Liberty, al piano Aula di palazzo Montecitorio. Le ‘postazionì di lavoro non cambieranno: saranno sempre sei, una è dedicata solo allo shampoo. Per aggiornarsi i sette ‘figarò hanno dovuto fare un corso breve e accelerato specializzato in acconciatura femminile.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Assalto ad un portavalori con mitra alla mano, paura sulla rampa dell’A24

Papa Francesco: corrotti e fabbricanti di armi renderanno conto nell’aldilà. Timore di Dio è dono dello Spirito santo

Rifugiati Cara, Lutrelli: nonostante sciopero della fame siamo riusciti a far mangiare i bambini

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.