VIDEO > Pedonalizzazione Fori Imperiali, al via la “fase 2”: niente traffico privato fino a Piazza Venezia

2

(MeridianaNotizie) Roma, 26 giugno 2014 – Scatta la fase due della pedonalizzaaizone dei Fori imperiale voluta dal Sindaco di Roma Ignazio Marino. Dal 28 giugno al 31 agosto infatti il transito tra piazza del Colosseo e largo Corrado Ricci sarà consentito solo alle biciclette e ai mezzi Atac con un limite di velocità di 30 Km/h.E ancora, sempre nello stesso periodo, sarà off limits h24 per il traffico privato, anche il tratto compreso tra piazza Venezia e largo Corrado Ricci. Il nuovo assetto, inoltre, prevede l’installazione di una struttura lunga 27 metri a piazza del Foro Traiano che racconterà e illustrerà il fregio dell’adiacente Colonna Traiana.

Sempre nel periodo tra il 28 giugno e il 31 agosto, durerà un’ora in più, fino alle 19, la Ztl del centro storico, che verrà ampliata anche alla zona di via del Cardello e via del Colosseo. Novità, inoltre, per la pedonalizzazione integrale dell’intero asse di via dei Fori Imperiali: sarà estesa anche al sabato dalle ore 9 alle 19, oltre alla domenica e ai festivi, coprendo così l’intero weekend.pedonalizzazione-fori-due2

 Due le nuove aree interessate dall’ampliamento: la “Gay Street” in via di San Giovanni in Laterano, da piazza del Colosseo a via Ostilia, e piazza del Foro Traiano. Con le nuove regole, dunque, stop a taxi e Ncc per il tratto di via dei Fori Imperiali da largo Corrado Ricci a piazza del Colosseo (salvo servizi per clienti disabili diretti al Colosseo): verranno indirizzati su via di San Gregorio se provenienti da via Labicana o su via Cavour-via degli Annibaldi (verso via Labicana o via di San Gregorio-Circo Massimo) se provenienti da piazza Venezia. Via libera al percorso per l’inversione di marcia per le auto private su via Tor de’ Conti, sull’ultimo tratto di via Cavour, da via degli Annibaldi a largo Corrado Ricci, accessibile ai soli autorizzati Ztl centro storico. Nuovi percorsi anche per i veicoli provenienti da via del Teatro Marcello, diretti verso la stazione Termini e l’Esquilino, indirizzati su via IV Novembre, via del Quirinale e via XX Settembre. Quelli diretti a San Giovanni, che transitano in piazza Venezia, infine, dovranno imboccare via del Teatro Marcello, Circo Massimo e via delle Terme di Caracalla o in alternativa in via di San Gregorio-via Labicana.

Il sindaco si è detto soddisfatto ma punto, per la fine del suo mandato alla pedonalizzazione integrale. Marino sottolinea però che “abbiamo bisogno di un sostegno ai costi del Tpl maggiore di quello di cui a oggi disponiamo. Al momento non possiamo immaginare di procedere verso una maggiore pedonalizzazione se non abbiamo maggiori contributi per i servizi pubblici.

La Redazione

Altre videonews di Roma Capitale

VIDEO > Marino assediato dai cittadini a Piazza Vittorio: “basta monnezza”

VIDEO > Stop alle auto a piazza di Spagna dal 4 agosto. Parte la pedonalizzazione delle vie dello shopping

Ok al Tariffone del Comune di Roma: rincari per la tassa di soggiorno, i parcheggi, le ztl e gli ingressi ai musei

Print Friendly, PDF & Email
Share.