VIDEO > Presentato il decalogo contro gli sprechi alimentari: dieci buone pratiche per risparmiare cibo

1

Cibo e ambiente sono un binomio interdipendente: il cibo sprecato brucia letteralmente risorse economiche ed ecologiche, consumando percentuali di Pil, ettari di suolo, metri cubi di acqua, tonnellate equivalenti di anidride carbonica

(MeridianaNotizie) Roma, 5 giugno 2014 – Dieci buone azioni pratiche per poter risparmiare il cibo. Dalle vendite con ribasso degli alimenti prossimi a scadenza alla donazione dei prodotti invenduti. Arriva il primo piano nazionale di prevenzione dello spreco in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2014. Cibo e ambientecibo 2 sono un binomio interdipendente:  il cibo sprecato brucia letteralmente risorse economiche ed ecologiche, consumando percentuali di Pil, ettari di suolo, metri cubi di acqua, tonnellate equivalenti di anidride carbonica. “Ogni volta che sprechiamo del cibo danneggiamo anche l’ambiente” ha ricordato il ministro Gian Luca Galletti.

Lancia un allarme Andrea Segré, presidente di Last Minute Market, sottolineando che “quasi metà del bonus di 80 euro se ne va ogni mese nella spazzatura” . Emergono però alcuni dati positivi grazie alla crisi. 4 consumatori su 5 infatti non gettano più cibo scaduto e lo assaggiano per verificare se è ancora buono.

Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Ambiente:

VIDEO > Le Procure indagano sui fondi dirottati da Clini, l’ex ministro: “Le accuse mi spaccano il cuore”

Emergenza rifiuti, Marino firma l’ordinanza: si all’uso degli impianti Co.La.Ri ma solo per 120 gg

Formaggio senza latte, vino senza uva e cioccolato senza cacao, arriva la denuncia della Coldiretti

Print Friendly, PDF & Email
Share.