VIDEO > Sciopero benzinai, in protesta a Piazza Montecitorio abbiamo solo nemici

1

(MeridianaNotizie) Roma, 18 giugno 2014 – È iniziato lo sciopero dei benzinai indetto per oggi. A ribadire la serrata delle pompe di carburante i sindacati di categoria: FAIB Confesercenti, FEGICA Cisl e FIGISC/ANISA Confcommercio che hanno convalidato la chiusura degli impianti a partire dalle ore 19,30 di ieri sera fino a giovedì alle ore 7,00.sciopero-benzinai2

In questo lasso di tempo sono chiusi tutti gli impianti della rete ordinaria e dalle ore 22.00 di ieri sera alle ore 22.00 di oggi anche di quelli della rete autostradale. Le organizzazioni sindacali e il governo, la scorsa settimana si erano già riuniti intorno al tavolo, ospitato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Un incontro in cui si è tentato di scongiurare lo sciopero, ma che di fatto aveva prodotto solo un buco nell’acqua.

Nessun risultato è stato ottenuto per evitare la protesta e cercare di mettere d’accordo le parti. «A distanza di oltre una settimana dalla convocazione ministeriale che ha riconosciuto almeno a parole la giustezza delle ragioni della Categoria – scrivono i sindacati dei gestori dei distributori di carburanti, in una nota – neppure un minimo segnale è pervenuto dall’industria petrolifera nel suo complesso per raffreddare la vertenza che oppone i gestori alle stesse a causa delle politiche commerciali di discriminazione del prezzo che penalizzano i consumatori e spingono intenzionalmente le imprese di gestione al fallimento economico». Il garante per gli scioperi, Roberto Alesse, tuttavia lunedì ha precisato che dovranno essere garantiti i servizi minimi per gli automobilisti, altrimenti ci saranno sanzioni.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Multiservizi, continua il sit-in in Campidoglio: “vogliamo risposte da Marino”

VIDEO > Estate romana, sit-in in Campidoglio contro il bando del Comune

Vademecum per le future mamme, in farmacia ecco il dvd ‘Nascere a Roma’

Print Friendly, PDF & Email
Share.