Il Gay Village 2014 apre il 19 giugno, al Parco del Ninfeo Marcuzzi e Luxuria

1

A inaugurare la 13a edizione della manifestazione che unisce impegno politico e divertimento la presentatrice Alessia Marcuzzi e il direttore artistico Vladimir Luxuria, insieme alla performance musicale di Ada Reina da X-Factor

(Meridiana Notizie) Roma, 17 giugno 2014- Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti sarà presente all’inaugurazione del Gay Village 2014 giovedì 19 giugno, mentre la partecipazione gay villagedel sindaco di Roma Ignazio Marino è prevista nella prima settimana di luglio. Lo rende noto l’organizzatore della manifestazione e consigliere comunale di Sel Imma Battaglia, che ha esteso l’invito anche al presidente del Consiglio Matteo Renzi e a Papa Francesco.

Uno “Stadio dello Sport” a tinte rainbow, tra la Grecia dei Giochi Olimpici e la tecnologia di mapping e droni. È il “Gay Village 2014“, in programma al Parco del Ninfeo dal 19 giugno al 13 settembre. A inaugurare la 13a edizione della manifestazione che unisce impegno politico e divertimento, visitata nel 2013 da oltre 200.000 persone, la presentatrice Alessia Marcuzzi e il direttore artistico Vladimir Luxuria, insieme alla performance musicale di Ada Reina da X-Factor. Grande novità di quest’anno i Gay Village Gaymes, tutti i venerdì a partire dal 20 giugno: una sorta di “Giochi senza Frontiere” a cui parteciperanno pubblico e atleti famosi all’insegna dello slogan “La parità è il miglior risultato, chi è se stesso ha già vinto”. Sport dunque protagonista al Village di quest’anno: dal bacio tra due atleti raffigurato nel manifesto di lancio, all’invito al coming out degli sportivi lanciato da Luxuria, che promette “sorpresine” in tal senso, lanciando inoltre la gara di freccette contro Carlo Giovanardi e Vladimir Putin. Debutta quest’anno anche la targa “Etero friendly“, consegnata da Luxuria a ospiti d’eccezione come Margaret Mazzantini, che presenterà il suo nuovo libro “Splendore” (26 giugno), Nicola Savino (28 giugno) e le Iene Pio e Amedeo (10 luglio). Programmazione live al via dal 21 giugno con lo stesso Luxuria, apripista delle performance, tra le altre, di Francesca Reggiani (3 luglio), Michela Andreozzi (26 luglio). Per il teatro, il 26 giugno sarà la volta di “Omofobia Zero”, reading letterario ideato da Mauro Leonardi e Carmelo Pappalardo, con la partecipazione straordinaria del coreografo di “Amici” Giuliano Peparini, e la conduzione dell’attore Carlo Giuseppe Gabardini. Drag queen protagoniste in “Drag Factor” (17-19 luglio), il concorso a tema più importante d’Italia, con 130 concorrenti, mentre il “gay più bello del mondo” verrà incoronato nel “Mister Gay World 2014“, in programma dal 28 al 30 agosto. Dal 21 al 23 agosto ci sarà invece il “Venus Rising Festival“, con programmazione a tinte rosa. 2,5 milioni di euro il costo complessivo del festival, che impiegherà 400 lavoratori dal giovedì al sabato, due aree per spettacolo e disco, uno spazio per incontri, 7 punti bar, 3 ristoranti e un’area riservata a giochi e sport. Partner dell’evento la radio M2O. A legare tutte le iniziative, come ribadito da Luxuria, il filo rosso della lotta all’omofobia.

Vladimir Luxuria ha presentato poi la mascotte del Village, “Wanda la panda, un panda rosa e bianco”, mentre lo slogan di quest’anno sarà “Siamo sempre di più”, a indicare per il transgender “che stanno aumentando le persone che si aprono al riconoscimento delle diverse forme di sessualità”. Luxuria e Imma Battaglia, organizzatore della rassegna e consigliere comunale di Sel, hanno poi posato con la torcia dei Gay Village Gaymes, disegnata dallo stilista Gai Mattiolo. “Dedichiamo questa conferenza a Danilo, il bimbo down rifiutato da un centro sportivo, e alle donne ammazzate dai loro uomini”, ha dichiarato Battaglia, che ha poi auspicato che “il disegno di legge di cui ha parlato il premier Renzi diventi qualcosa di concreto. Ciò significa – ha concluso – che la battaglia portata avanti anche in questi 13 anni di Gay Village sta cominciando a smuovere la situazione del riconoscimento dei diritti”.

La Redazione

Altri videonews di Eventi

Corsa de’ Noantri, domenica 20 luglio torna la suggestiva corsa di Trastevere

Maratona di Roma, che aspetti a correre? Il 30 giugno terminano le iscrizioni

VIDEO > Il Teatro Parioli Peppino De Filippo apre il sipario, la bella stagione inizia in autunno

Print Friendly, PDF & Email
Share.