VIDEO > Sel, la direzione nazionale respinge le dimissioni del leader. Vendola: “quello dei dimissionari è stato un brutto copione”

0

Vendola se la prende anche con “qualcuno del Pd che sta provando a fare una campagna acquisti”

Roma, 26 giugno 2014 (Meridiana Notizie) – Un pomeriggio di riflessione per Sel. La direzione nazionale del partito, dopo un’assemblea durata più di quattro ore, ha respinto le dimissioni e approvato la linea del leader Vendola. Al termine della direzione è stata convocata l’assemblea nazionale per il prossimo 12 luglio mentre nei prossimi giorni si terranno le assemblee regionali del partito. vendola2

Dopo l’allontanamento del capogruppo della Camera Gennaro Migliore, dovuto alla diversa posizione espressa per il decreto Irperf e gli ormai famosi 80 euro, continua l’emorragia di deputati . A confermare in queste ore le loro dimissioni sono stati Alessandro Zan, Fabio Lavagno, Nazareno Pilozzi e il tesoriere Sergio Boccadutri.

Un voltafaccia che non è affatto piaciuto a Vendola che commenta così: “ E’ un triste copione che è stato scritto all’inizio. – e se la prende con i giornali – Voi la carta stampata, le tv, avete dato notizia da fine aprile della scissione del ceto politico. Una volta che hanno deciso di andare via – riferendosi adesso ai dimissionari – hanno deciso di farlo un poco alla volta per essere sui giornali un po’ di più”. Ma Vendola se la prende anche con “qualcuno del Pd che sta provando a fare una campagna acquisti”. A chi gli ha chiesto se l’accusa fosse rivolta a Renzi, Vendola non risponde, ma sembra lasciarlo intendere.

L’articolo di Diana Romersi

Altre videonews di Politica:

Legge elettorale, incontro Pd M5S. Renzi: mai più inciuci o larghe intese

GUARDA LA DIRETTA > Legge elettorale, via al confronto tra Pd e Movimento 5 Stelle

Bufera Sel, Vendola: ruolo di leader a disposizione, per me solo fatica supplementare

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.