VIDEO > “Lo vedi ecco Marino” lo sfottò dei dipendenti Roma Multiservizi alla terza notte di occupazione

2

(MeridianaNotizie) Roma, 2 luglio 2014 – Ancora una notte in Aula Giulio Cesare per i dipendenti della Roma Multiservizi che continuano la protesta “a oltranza fino alla revoca ufficiale dell’adesione alla piattaforma Consip”. Con loro sono rimasti fino a tarda sera “il capogruppo della Lista Marchini, Alessandro Onorato, il consigliere Gianni Alemanno, e il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Marcello De Vito”, hanno raccontato i lavoratori.MULTISERVIZI2

“E’ la terza notte che ci costringono a dormire in Campidoglio, la seconda consecutiva – aggiungono i lavoratori in un comunicato – Ci siamo sentiti prima offesi dalle parole dell’Assessore Cattoi quando ci ha denigrato pubblicamente con dichiarazioni pubblche mai smentite sul nostro modo di lavorare e poi umiliati e derisi da questo atteggiamento che ci sta distruggendo fisicamente e psicologicamente. Stiamo portando avanti la protesta da un mese, con sit-in e manifestazioni dal Campidoglio a via Capitan Bavastro, sede dell’Assessorato alla Scuola, dal Parlamento, alla sede dei partiti, siamo andati al congresso del Pd e persino a Piazza San Pietro, tutto per mantenere un posto di lavoro, per consentire alle nostre famiglie di poter continuare ad avere uno, se non due stipendi, da un’azienda che ci ha sempre pagato con regolarità. Sono state dati numeri completamente sbagliati, e se non era per le nostre proteste si stava affidando un appalto con centinaia di lavoratori abbandonati. E ancora oggi al di là di rassicurazioni verbali non sappiamo che fine faranno, nonostante i nostri continui appelli, tanti nostri colleghi”.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Baby squillo, condannati tutti gli 8 indagati. 10 anni al dominus Mirko Ienni

VIDEO > Largo spazio ad estro e fantasia nel lavoro. La Regione lancia il piano LazioCreativo

La vendetta va servita fredda, dopo sette anni dall’incidente prende a martellate l’auto antagonista

Share.