VIDEO > Valle, gli occupanti dicono sì: “Lasceremo il teatro il 10 agosto”

3

Dopo 3 anni di occupazione le istituzioni cercano il dialogo per discutere e sottoscrivere insieme i principi ispiratori della futura convenzione

(MeridianaNotizie) Roma, 31 luglio 2014 – “Lasceremo il Teatro Valle il 10 agosto anche perché non è nostra intenzione gestire la struttura”. Gli occupanti sono perciò disposti ad accettare i termini della proposta avanzata dal Teatro di Roma.  Dal canto loro non intendono però rinunciare all’idea di un teatro partecipato, e da alcuni giorni stanno lavorando alla definizione di un documento che raccolga alcuni principi fondamentali che costituiranno tale proposta. Inizia cosìvalle occupato 1 una fase tutta nuova per il Teatro Valle. Dopo 3 anni di occupazione le istituzioni cercano il dialogo per discutere e sottoscrivere insieme i principi ispiratori della futura convenzione.

Ad esprimere solidarietà agli occupanti, il gruppo parlamentare Sel, che ha messo a disposizione una sala della Camera dei deputati per la loro conferenza stampa. “Il Teatro Valle pubblico è una conquista per la città, e gli va riconosciuto di aver salvato una istituzione culturale che la cattiva politica aveva consegnato ai privati”. Questo il commento di Gianluca Peciola presidente del gruppo consiliare di Sinistra Ecologia e Libertà nell’Assemblea Capitolina di Roma Capitale.
“Quel movimento che ha dato vita a questa esperienza culturale e artistica ha messo a riparo un’istituzione dalla speculazione, questo dice tanto sull’importanza storica di questo movimento – prosegue – Ora inizia una fase nuova e interessante che va curata con attenzione da parte di tutti, perché la sperimentazione della fondazione e il teatro partecipato, questa nuova relazione tra istituzioni e movimenti e percorsi che rivendicano i beni comuni può diventare veramente un fatto di valore costituente, in termini non soltanto culturali ma anche politici, una nuova sperimentazione di uno spazio pubblico. Questa penso che sia una delle più grandi conquiste. Poi – conclude – una grande generosità nei confronti della città da parte del Teatro Valle, la dice lunga anche sulla qualità di chi ha dato vita a questo percorso”.

di Simona Berterame

 Altre videonews in Cronaca:

VIDEO > Doppio fiocco azzurro al Bioparco di Roma. Nati due cuccioli di licaone

VIDEO > Punti verdi, l’associazione dei concessionari contro Comune e assessorato: usciamo insieme dalla crisi

VIDEO > Mibact, Franceschini: “Investire sul turismo per far ripartire l’Italia”

Share.