VIDEO > Webcam nelle culle del nuovo reparto di neonatologia nell’Ospedale San Giovanni – Addolorata

1

(MeridianaNotizie) Roma, 9 luglio 2014 – Osservare il proprio bambino appena nato, mentre è ancora nella culla dell’ospedale, ripreso da una webcam accessibile da  neonatologia1 casa con smartphone o Ipad. È una delle possibilità offerte del nuovo reparto di Neonatologia dell’ospedale San Giovanni – Addolorata di Roma, inaugurato  dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e dal direttore generale della struttura Ilde Coiro.

Un’opera da 1,8 milioni di euro, finanziata dalla Regione con fondi per 1,3 milioni della Protezione civile regionale per la parte strutturale e oltre 500mila euro per le attrezzature necessarie.

Nei suoi 750 mq di superficineonatologiae, il nuovo reparto offre due sezioni di degenza suddivise per intensità di cure: la T.I.N. (comprensiva di terapia intensiva e sub-intensiva neonatale) con 16 incubatrici di ultima generazione, e la Neonatologia con 9 culle. Tra le due aree è presente una Control room di monitoraggio intensivo, in grado di rilevare e segnalare tempestivamente le minime variazioni dei parametri vitali e garantire un tempestivo intervento da parte dell’equipe. Curata anche la distribuzione architettonica degli spazi, soprattutto quelli destinati all’accoglienza e al rapporto madre-figlio. Una “banca del latte umano donato”, inoltre, garantirà la quantità di latte necessaria ad alimentare i piccoli le cui mamme non hanno latte a sufficienza, già da diversi anni. Previsto per il San Giovanni anche un programma di ammodernamento edile, impiantistico e tecnologico per rendere funzionali le nuove realizzazioni.

Servizio di Teresa Ciliberto

Altre videonews di sanità

VIDEO > Apre il primo reparto a gestione integrata all’ospedale Regina Margherita con 8 posti letto

Storie favolose, i bimbi le scrivono e i vip le recitano: online le favole del Bambino Gesù

Al Bambino Gesù trapianto di cornea artificiale salva l’occhio ad un bimbo di 7 anni

Print Friendly, PDF & Email
Share.