VIDEO > Da Regione Lazio una nuova regolamentazione per il sistema educativo e di formazione, mancava da 11 anni

0

(MeridianaNotizie) Roma, 2 luglio 2014 – Disciplinare in maniera organica il sistema educativo regionale dell’istruzione e formazione professionale che nel Lazio si rivolge a oltre 10 mila ragazzi, attraverso circa 60 centri di formazione professionale gestiti direttamente dalle Province o da enti convenzionati. Questa la proposta di dì legge approvata dalla Giunta regionale e presentato oggi nella sede del Coifs a Testaccio dal governatore del Lazio Nicola Zingaretti e dal vice presidente della regione Massimiliano Smeriglio.

Nel Lazio sono 22 gli indirizzi formativi e professionali previsti (tra cui i più frequentati operatore della ristorazione, operatore ai servizi di promozione e di accoglienza nel settore turistico, operatore amministrativo e operatore del benessere): si tratta di percorsi professionalizzanti per ragazzi di età tra i 14 e i 18 anni, che insieme alle scuole secondarie superiori e all’apprendistato, consentono di assolvere al diritto-dovere dell’obbligo scolastico.REGIONE-LAZIO1

 Per l’anno 2013-2014 la Regione Lazio ha investito sui corsi triennali complessivamente 43,7 milioni di euro (finanziamento nazionale+finanziamento regionale+Fse) per 10.800 studenti. Al termine dei corsi triennali i ragazzi conseguono una qualifica di terzo livello europeo. Per il vicepresidente Smeriglio quello della formazione, “è un sistema che aspettava una normativa precisa da 11 anni. Dare un segnale di fiducia a chi fa un lavoro di prossimità con soggetti piu’ fragili”. “Il Lazio con questa legge – ha spiegato ancora il vicepresidente – rafforza un sistema di formazione parallelo, di pari dignita’ che recupera risorse, talenti e da delle occasioni di formazione e lavoro. In questo caso non parliamo di alta formazione ed eccellenze ma di formazione che ha a che fare con la vita della gente. Dare questa occasione e farlo con i comuni, le province e gli enti accreditati confessionali e non per noi e’ un segnale di come dove essere ricostruita la nostra comunità, dando forza ai soggetti collettivi ed intermedi che fanno intermediazione sociale”.

La Redazione

Altre videonews di Lazio Regione

VIDEO > Incentivare esportazioni verso la Cina, Al via partnership tra Fiera di Roma e Regione Lazio

VIDEO > Largo spazio ad estro e fantasia nel lavoro. La Regione lancia il piano LazioCreativo

VIDEO > Cambia la legge del commercio nel Lazio. Presidi sanitari nei centri commerciali e tutela delle botteghe

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.