Anagnina, identificato l’uomo ucciso in strada. E’ caccia ai due killer in moto

3

L’uomo era stato ritrovato riverso sul volante della sua auto.

( Meridiana Notizie ) Roma, 28 agosto 2014 – Identificata la vittima dell’agguato avvenuto per strada ieri sera nel quartiere Anagnina. La vittima è Pietro Pace, 40 anni, residente in zona e incensurato. Intanto a Roma è caccia ai due killer in moto esecutori dell’agguato.download

L’omicidio è avvenuto intorno alle 21.15 in via Gasperini, all’altezza del civico 125, pochi metri da dove l’uomo abitava, in una strada dove affacciano diversi palazzi non lontano dal centro commerciale. A dare l’allarme alla polizia è stato un residente. Secondo le prime testimonianze raccolte dalla polizia la vittima era in auto accostata a bordo strada, affiancati due uomini in moto, da chiarire se lo stessero aspettando o se si sono avvicinati in un secondo momento. Tra la vittima e i due è iniziata una discussione, e poi gli spari. Diversi colpi di arma da fuoco che hanno raggiunto il 40enne, trovato dalla polizia ormai senza vita, riverso sul volante della sua auto, una Golf blu.

Tutte le ipotesi al momento sono aperte. Oltre ai sopralluoghi della scientifica per ricostruire la dinamica, gli investigatori stanno ascoltando testimoni, e familiari, conoscenti, amici per ricostruire la vita della vittima, venditore ambulante di biancheria e casalinghi – separato da anni dalla moglie, aveva una figlia di 8 anni. Inoltre, saranno esaminati anche eventuali filmati delle telecamere di sorveglianza della zona, dove ci sono anche negozi e ristoranti, per ricostruire la vicenda e identificare i due killer.

Altre videonews di Cronaca:

VIDEO > A Taranto e Palermo in arrivo 546 migranti

Tor Bella Monaca, trovato cadavere dentro un cassone

VIDEO > Ebola, MSF lancia l’allarme in Liberia: strutture sovraffollate

Share.