Atac, abbonamento cartaceo al capolinea. Arriva la card elettronica personale e ricaricabile

1

La nuova card si potrà utilizzare già da settembre e sarà rilasciata gratuitamente da fine agosto, recandosi in una delle biglietterie Atac

(MeridianaNotizie) Roma, 13 agosto 2014 –  Dal mensile cartaceo Roma alla card elettronica. Entro la fine dell’anno Atac sostituirà totalmente gli abbonamenti mensili magnetici Roma con abbonamenti su supporti elettronici tipo “chip on plastic”. Atac avvia una nuova iniziativa di miglioramento del servizio erogato alla clientela. La nuova card sarà riconoscibile dalla grafica “èRoma”; la tessera elettronica personale potrà essere ricaricata dal sito web Atac, nelle biglietterie delle stazioni delle metropolitane e di Flamino, presso gli ATM UniCredit e nei rivenditori autorizzati. Laatac nuova card si potrà utilizzare già da settembre e sarà rilasciata gratuitamente da fine agosto, recandosi in una delle biglietterie Atac. È previsto invece un costo aggiuntivo di 3 euro se la card viene acquistata in uno dei rivenditori autorizzati della catena vendite indiretta di Atac. L’acquisto nei punti vendita indiretti non richiede la registrazione dei dati del cliente nella banca dati Atac.

“Il passaggio all’elettronico porterà numerosi vantaggi – si legge nel comunicato diffuso dall’Atac – La tecnologia avanza e migliorano i servizi Atac. I titoli elettronici sono personali e più resistenti di quelli cartacei: nessun rischio di smagnetizzazione degli abbonamenti e fastidiose file ai tornelli o disagi in caso di smarrimento. Le card elettroniche devono essere solo avvicinate al validatore dei tornelli e riducono il tempo di transito, quindi meno fila agli ingressi“.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

Il Comune chiude la Valle dei Cuccioli. AVCCP: “E’ un blitz di Ferragosto”

Frosinone, sequestrato patrimonio da 280mila euro a usurai rom

Incidono il loro nome su un pilastro del Colosseo. Due turisti denunciati

Share.