Chiedeva offerte travestito da prete davanti a una chiesa: denunciato un romeno

2

L’uomo chiedeva offerte ai passanti davanti all’ingresso della chiesa di Sant’Ignazio di Loyola ,nei pressi del Pantheon

(MeridianaNotizie) Roma, 20 agosto 2014 – Un uomo vestito con pantaloni e camicia scura, simile a quelli in uso ai prelati, si era piazzato davanti all’ingresso della chiesa di Sant’Ignazio di Loyola. Il falso prete, con un cestino di vimini in mano ha cominciato a chiedere offerte per la chiesa ai numerosi turisti che entravano nel luogo di culto.  L’episodio è accaduto nella mattinata di ieri, davanti una chiesa di via del Caravita, nei pressi del Pantheon. La truffa è stata scoperta dagli agenti del Commissariato Trevi diretti dal dr. Bruno Failla. I poliziotti in abiti civili, durante un servizio di pattugliamento per le vie del centro per la sicurezza deil43-chiesa-preti-internet-120717121818_big numerosi turisti che quotidianamente visitano la città, hanno notato l’uomo e insospettiti hanno deciso di controllarlo. Identificato per R.A. 26enne di origine romena, l’uomo è stato smascherato e il cestino con le offerte sequestrato  dalla polizia.  In poco tempo il 26enne aveva raccolto oltre 40euro, ingannando i turisti. Durante le successive indagini gli agenti hanno accertato che erano diversi giorni che il  era solito piazzarsi davanti alla chiesa chiedendo le offerte ai turisti.  Conclusi gli accertamenti, R.A. è stato denunciato per il reato di truffa e sostituzione di persona.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

Scontro tornado. Continuano le ricerche dei piloti dispersi

L’Italia tra le fiamme. Sessanta incendi boschivi in un giorno

Lanciano fumogeni e scavalcano recinzioni durante Roma – Fenerbahce. Due denunce e un arresto

Share.