Esplosione tombino, morto operaio ustionato

2

(MeridianaNotizie) Roma, 26 agosto 2014 – È morto nella notte Marcin Macow, uno dei tre operai rimasti feriti nell’esplosione in una galleria di sottoservizi in piazzale Dunant lo scorso 21 agosto. L’uomo dopo l’incidente era stato ricoverato al Sant’Eugenio. Macow, 56 anni, stava operando insiemeblogdiattualita_b76120b5026df235b9bd61781acf025d a due colleghi, tutti dipendenti di una ditta che stava eseguendo lavori per conto Acea. I tre si erano calati a 4-5 metri di profondità per effettuare delle riparazioni a una tubatura dell’acqua in una galleria dei servizi dove si trovano cavi elettrici, telefonici, idrici e del gas. Poi lo scoppio, seguito da una fiammata che li ha investiti. Due di loro erano stati portati al San Camillo e poi dimessi, Macow invece al Sant’Eugenio in prognosi riservata nella terapia intensiva con ustioni di terzo grado sul 70 per cento del corpo.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

VIDEO > Controlli a Roma Termini, in 10 giorni oltre 550 fermati dalla Polizia Ferroviaria

VIDEO > Greenpeace, una catena umana di 7.500 persone per dire no alla miniera di carbone in Lusazia

VIDEO > Banda di Rolex smantellata ad Ibiza. Arrestati cinque italiani per furto

Print Friendly, PDF & Email
Share.