Latina, aggredisce la convivente davanti ai figli. In manette un 45enne romano

2

La donna ha dichiarato di aver subito già in passato delle violenze

(MeridianaNotizie) Roma, 18 agosto 2014 –  Aggredisce e picchia la convivente. Per questo un uomo è stato arrestato dalla polizia dopo la denuncia della donna che riferiva come comportamenti simili fossero avvenuti anche in passato. I fatti risalgono alle due della notte scorsa: sulla base di una segnalazione della sala operativa, un equipaggio dell’Ufficio Volanti è intervenuto in via Eolie aaggredisce-la-moglie1 Latina, dove erano state udite delle grida provenienti da un appartamento. Gli agenti sono giunti all’interno di un’abitazione quando era ancora in corso una violenta lite tra un uomo e una donna. La lite è scoppiata per motivi familiari tra due conviventi, in vacanza sul Lido di Latina per qualche giorno, davanti ai 3  figli di precedenti relazioni, ed è sfociata in violente percosse nei confronti della donna che presentava evidenti lesioni al volto, alle braccia e alle gambe e pertanto aveva bisogno di soccorso medico immediato.

Soccorsa, la donna è stata portata al Pronto Soccorso dell’ospedale S. M. Goretti, dove, visitata e medicata, veniva dimessa con diagnosi di trauma cranico e contusioni multiple, con prognosi di 25 giorni. La donna, appena dimessa, ha dichiarato di essere stata vittima di violenza già in passato
.Sono perciò scattate le manette per I.F., un 45 anni e residente in provincia di Roma,  arrestato per lesioni e maltrattamenti aggravati in famiglia.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

VIDEO >1900 migranti soccorsi nel week-end di Ferragosto

VIDEO > DIA Sicilia, sequestro da 6mln di euro a boss mafiosi e uomini d’onore

Ferragosto, città affollate da residenti e turisti

Share.