Rapinano prostituta dopo averla minacciata. Fermati 3 uomini

1

(MeridianaNotizie) Roma, 14 agosto 2014 – Con la scusa di voler consumare un rapporto, hanno avvicinato una prostituta di 31 anni, cittadina bulgara, e dopo averla minacciata, con violenza le hannoprostituzione rubato i soldi ed il cellulare, fuggendo via a bordo della loro auto. Fortunatamente, la vittima aveva con se un altro cellulare ed ha subito allertato il 112 dei Carabinieri, fornendo anche la targa del veicolo utilizzato per la fuga dai rapinatori. Sono finiti in manette tre cittadini romani rispettivamente di 18, 20 e 22 anni, con l’accusa di rapina. I militari immediatamente intervenuti, si sono messi sulle loro tracce e li hanno rintracciati e bloccati poco dopo. Arrestati dai Carabinieri i tre sono stati poi accompagnati in caserma, dove sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Recuperati dai militari anche i soldi ed il cellulare che sono stati riconsegnati alla vittima.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

Uccisione, macellazione e vendita fai da te: capretti a 140 euro. Scoperta attività clandestina a San Paolo

“Caro Mateo”, Bono Vox scrive al premier Renzi

VIDEO > In manette Broker finanziario, truffa da 4 mln di euro a decine di persone

Print Friendly, PDF & Email
Share.