Romani cornuti e mazziati, niente vacanze ed odissea mezzi pubblici

1

(MeridianaNotizie) Roma, 7 agosto 2014 – “Vacanze addio per i romani, complice la crisi passerà agosto in città oltre il 60% dei romani. Ma per chi volesse muoversi per la Capitale con i mezzi pubblici l’estate rischia di trasformarsi in un incubo”. Così in una nota l’Adoc.caos-termini5

“Oltre il 60% dei romani non andrà in vacanza quest’estate – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – e chi rimane in città deve confrontarsi quotidianamente con l’”ostacolo” dei mezzi pubblici. Le corse dimezzate, i ritardi anche di un’ora, le attese infinite sotto il sole cocente, le vetture spesso senza aria condizionata sono purtroppo costanti del trasporto pubblico capitolino. I romani non vanno in ferie, perché l’Atac si? Invochiamo la piena funzionalità dei mezzi e del personale, a tutela dei cittadini e dei turisti”.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

Cc alla caccia dei manolesta, 9 borseggiatori in manette nelle ultime 24 ore

Pattugliamenti congiunti della polizia di Italia e Spagna, 4 gli arresti a Ibiza

Emergenza bagagli a Fiumicino, Codacons: risarcire viaggiatori per vacanze rovinate

Share.