VIDEO > Operazione “Oro rosso”, scoperte fatture false per 4,5 milioni di euro in Valdelsa. Otto denunciati

1

Coinvolte sei imprese con sede in Toscana Lmbardi Emilia Romagna e Campania

(MeridianaNotizie) Roma, 25 agosto 2014 – 4,5 milioni di euro di false fatture per vendita di 1.000 tonnellate di rame. E’ questo il bilancio dell’Operazionerame 1 “Oro rosso” condotta dalla Guardia di Finanza di Poggibonsi nell’ambito dell’attività di polizia economico-finanziaria svolta sul territorio valdelsano composta da un’azione di monitoraggio nei confronti degli operatori economici attivi nel settore del commercio di rottami metallici. Negli ultimi anni il fenomeno dei furti di rame ha fatto registrare una continua crescita su tutto il territorio nazionale. Le ragioni sono da ricercare nelle quotazioni in aumento sul mercato mondiale e dallo squilibrio creatosi tra una domanda in crescita ed un’offerta in calo.

Le indagini hanno permesso di ricostruire una vera e propria filiera illecita del prezioso metallo, nonostante le operazioni svolte per ostacolare l’identificazione della provenienza illecita dell’oro rosso.  Gli accertamenti condotti  hanno permesso di sventare un articolato sistema di frode, che vedeva come protagonista una ditta “cartiera” con sede nella Valdelsa, riconducibile ad un soggetto “nullatenente” di origine campana, senza alcun trascorso imprenditoriale. L’azienda era stata messa in piedi con il solo scopo di “stampare” le fatture che avrebbero dovuto nascondere la provenienza dei rottami di rame verosimilmente rinvenienti da furti. In totale sono 8 le persone segnalate all’Autorità Giudiziaria per diverse ipotesi di reato, che vanno dal riciclaggio, alla ricettazione, al favoreggiamento personale ad alla commissione di reati fiscali mediante l’emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. Coinvolte sei imprese con sede in Toscana Lmbardi Emilia Romagna e Campania.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

VIDEO > Roma Eur, decapita donna dopo lite e aggredisce la Polizia con una mannaia: ucciso 35enne

Orrore all’Eur, donna decapitata a colpi di mannaia. Il killer voleva fare a pezzi il cadavere

VIDEO > Mare nostrum, quasi 4000 migranti portati in salvo in 48 ore dalle navi della marina militare

Print Friendly, PDF & Email
Share.