Rieti Cuore Piccante, il peperoncino tra farmaco naturale ed elisir di bellezza

1

Probabilmente uno dei rarissimi casi in cui una cosa buona non solo non fa ingrassare ma anzi aiuta a dimagrire

(MeridianaNotizie) Roma, 25 agosto 2014 – Sul fatto che sia buono e riesca a insaporire qualsiasi piatto, non si discute e lo dimostrano i miliardi di appassionati consumatori sparsi in tutto il mondo. Sui suoi effetti sulla salute, invece, si sa ancora pochissimo e spesso se ne parla a sproposito, tra credenze popolari e leggende metropolitane. A colmare in parte questa lacuna provvederà un convegno in programma alle 19,30 di giovedì 28 agosto, giornata di apertura di Rieti Cuore Piccante, la Fiera Mondiale del peperoncino che, per quattro giornate, farà del capoluogo sabino la capitale mondiale di questa nobile e antichissima spezia. Titolo del convegno, che è poi anche quello del volume che raccoglie gli studi di alcuni luminari della scienza medica, è proprio “La salute e il peperoncino”. Circa 100 pagine che raccontano i positivi effetti sulla salute che può avere un’assunzione moderata e intelligente del capsicum annum, nome scientifico del peperoncino.

Un team di medici ha infatti approfondito le virtù salutistiche dell’oro rosso della tavola. Ricco di vitamine, al punto che Szent Gyorgiy ottenne il premio Nobel proprio grazie alla scoperta della vitamina C da lui trovata nel corso di uno studio sui peperoncini. Ma il capsicum contiene anche vitamina B1 e B2, provitamina A, flavonoidi, carotenoidi, acidi organici e mille altri elementi. Un riuscito cocktail che lo rende un formidabile “farmaco” naturale, una sorta di panaceaRieti_cuore_piccante_1 capace di lavorare positivamente sul nostro sistema immunitario. Il convegno, nel corso del quale verrà presentato anche il volume, chiarirà come, dal punto di vista squisitamente medico, il peperoncino sia un mondo ancora da scoprire al punto che il suo utilizzo “farmacologico” è ancora tutto da sviluppare. Ma il team di esperti, che si è avvalso del coordinamento scientifico del Professor Ivo Pulcini, dietologo, sottolinea i molteplici effetti positivi di questa saporita spezia. E’ un antiossidante, quindi utilizzabile nella lotta ai tumori. E’ ottimo nella cura delle più comuni malattie alle vie respiratorie, come raffreddore, sinusite e bronchite. E’ un antidolorifico naturale, Valido nella cura del mal di schiena. E’ indicatissimo nella cura delle malattie cardiovascolari così come in alcune patologie legate alla prostata. Dal punto di vista neurologico la capsaicina, contenuta nel peperoncino, contrasta in modo efficace molti disturbi e, grazie alla spontanea produzione di endorfine, può mostrarsi utile anche nelle cura di alcune depressioni. Notevoli i suoi effetti sui disturbi dell’apparato digerente, grazie anche alla sua capacità di stimolare le prostaglandine. Riduce il colesterolo e rallenta l’invecchiamento delle cellule. Che altro chiedere a un prodotto che è anche tanto buono, come dimostreranno le tante degustazioni che si svolgeranno a Rieti nell’ultimo weekend di agosto? Magari di renderci più belli. E anche in questo senso il capsicum non delude le aspettative. Stimolando il metabolismo, infatti, consente lo smaltimento dei grassi corporei, favorendo quindi la linea. Probabilmente uno dei rarissimi casi in cui una cosa buona non solo non fa ingrassare ma anzi aiuta a dimagrire. E lo fa anche aiutando la peristalsi intestinale, così da evitare gli inestetici gonfiori di pancia. E, a proposito di inestetismi, vale la pena ricordare come l’oro rosso della tavola sia estremamente efficace anche nel combattere la ritenzione idrica e, quindi, la tanto odiata cellulite. Insomma, tanti motivi in più per visitare Rieti Cuore Piccante (da giovedì 28 a domenica 31 agosto) e degustare questa preziosa spezia. Il convegno “La salute e il peperoncino” avrà luogo a Rieti giovedì 28 agosto, presso l’Auditorium di Largo Alfani alle ore 19.30. Nell’occasione ricordiamo che verrà presentato il volume “La salute e il peperoncino” fortemente voluta dal Professor Guglielmo Rositani, socio fondatore dell’associazione “Peperoncino a Rieti” e ideatore della manifestazione “Rieti Cuore Piccante”. Il convegno sarà moderato dal noto giornalista e divulgatore medico-scientifico, Luciano Onder e vedrà la partecipazione del Prof. Ivo Pulcini.

La Redazione

Altre videonews in Eventi:

Biliardino Day, il 31 agosto Ostia festeggia i 65 anni del Calcio Balilla

Fabula – il Festival dell’infanzia, a Carpineto Romano due giornate dedicate ai libri per bambini

VIDEO > Bimillenario di Augusto, torna l’Ara Pacis a colori

Print Friendly, PDF & Email
Share.