VIDEO > Liste d’attesa, 7 mln dalla Regione Lazio. Si parte con il Campus Biomedico

2

L’intervento provocherà una forte riduzione dei tempi d’attesa, promette Zingaretti, per una tac si passerà da 3 settimane e a 3 giorni e da 4 a 2 settimane per una RMN

(MeridianaNotizie) Roma, 3 settembre 2014 – In arrivo dalla Regione un piano straordinario per il potenziamento delle prestazioni diagnostiche, per cuiliste 2 verranno messi a disposizione 7 milioni di euro di budget aggiuntivo, finalizzati ad aggredire la lunghezza delle liste d’attesa. Ad annunciarlo il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. “Oggi è dunque una giornata importante – ha aggiunto al termine della conferenza stampa- perché aver rimesso a posto i conti inizia a dare risultati sulla qualità delle cure dei cittadini. Questo significa fare tante cose, aprire nuove Case della Salute, assumere personale – e lo vogliamo fare appena il governo ce lo permetterà – ma anche intervenire sugli elementi più vergognosi del nostro sistema come le liste di attesa, e noi diciamo basta”.

A fare da apripista a questo nuovo intervento sarà il policlinico universitario Campus Bio-Medico, che da settembre fino a dicembre aumenterà del 50% le prestazioni erogabili di TAC e RMN, per un totale di seimila prestazioni in più. L’intervento provocherà una forte riduzione dei tempi d’attesa, promette Zingaretti, per una tac si passerà da 3 settimane e a 3 giorni e da 4 a 2 settimane per una RMN. Due sono gli obiettivi dei direttori generali delle asl: : il dimezzamento entro dicembre, per ogni Azienda, del numero delle prestazioni che superano il limite di 180 giorni di attesa e l’aumento della trasparenza delle agende.

Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Lazio Regione:

VIDEO > Tavolino selvaggio, scontri tra Vigili e commercianti a Piazza Navona

Operazione tartufo nero, frode da 31mln di euro nel commercio dell’oro da cucina

Cinema America, sgomberato lo stabile occupato dal 2012

Share.