VIDEO > Operazione Doctor House, a Siracusa scoperti 33 assenteisti del SSR

1

(MeridianaNotizie) Roma, 24 settembre 2014 – Millecinquecento scatti fotografici e seicento ore di videoriprese in 44 giorni hanno fatto emergere che 33 dipendenti in servizio presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa si assentavano, arbitrariamente, dal posto di . In totale 870 ore di assenza che vanno da un minimo di 4 ad un massimo di 156 ore di presenza falsamente attestata. Questi i numeri da capogiro emersi dall’operazione, denominata “Doctor House”, risultato di un’attività di indagine protrattasi per mesi con l’ausilio di telecamere, collocate all’ingresso dell’ex Ospedale Neuropsichiatrico Provinciale di via traversa la Pizzuta di Siracusa, che hanno consentito di monitorare sia gli strumenti per la rilevazione delle presenze del personale che l’ingresso principale.

Le indagini delle fiamme gialle aretusee hanno consentito di provare che i dipendenti, a piccoli gruppi, si mettevano d’accordo tra loro affinchè uno timbrasse il badge magnetico degli altri, consentendo a questi di arrivare in ritardo, andare via in anticipo dal posto di lavoro, o uscire per dedicarsi a faccende personali. assenteismo-siracusa2Il fraudolento sistema adottato, permetteva a taluno di trascorrere gran parte del tempo lavorativo al bar, ad altri di passeggiare per le vie dello shopping insieme a colleghi, ad altri di recarsi al mercato ed altri ancora a svolgere attività sportiva.

Ai dipendenti sono stati addebitati i reati di falso, di truffa aggravata ai danni dell’Ente Pubblico e di false attestazioni o certificazioni . Questi, potranno essere chiamati a risarcire il danno patrimoniale, pari al compenso corrisposto a titolo di retribuzione nei periodi per i quali sia accertata la mancata prestazione, nonché il danno all’immagine subita dall’amministrazione pubblica.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Blitz degli urtisti a Piazza di Spagna contro Marino: noi siamo la storia di Roma da 150 anni

VIDEO > Rocambolesco inseguimento a viale Libia, ladro di smart bloccato dalla Polizia

VIDEO > Maxi frode ad Albano Laziale, emesse fatture false per 55 mln di euro. 17 persone in manette

Print Friendly, PDF & Email
Share.