VIDEO > Unione Centri Revisione, nasce la nuova rete per la garanzia del controllo dell’auto

1

In Italia nel 2011 l’età media della rottamazione è salita a 13 anni e mezzo, 4 milioni di vetture hanno superato il ventesimo anno di età.

(Meridiana Notizie) Roma, 19 settembre 2014 – La crisi impoverisce i portafogli e comprare una nuova auto diventa sempre più difficile. Così non rimane che tenersi la vecchia vettura, anche se malconcia. In Italia nel 2011 l’età media della rottamazione è salita a 13 anni e mezzo, 4 milioni di vetture hanno superato il ventesimo anno di età. Ed ecco allora che il momento della revisione diventa molto importante a partire della scelta del centro che lo effettua.revisione

Con l’obiettivo di aiutare l’automobilista nella scelta è nato il nuovo servizio Unione Centri Revisione. La nuova rete nata dalla collaborazione di Cna di Roma e dell’Associazione Revisioni di Qualità, servirà proprio a garantire correttezza e trasparenza anche grazie al nuovo sito di assistenza www.unionecentrirevisione.it.

Ma l’Unione Centri Revisione si pone anche un secondo obiettivo: sensibilizzazione l’utenza a non mancare l’appuntamento annuale con la revisione. A darci invece preziosi consigli su come approcciarsi alla revisione del proprio mezzo è Claudia Schiavoni, segretario Associazione Revisioni di Qualità. “Un controllo fatto bene vuol dire 20-30 minuti in cui il responsabile tecnico gira attorno alla nostra macchina e la controlla punto per punto. Dopodiché prima di recarci in un centro revisione consigliamo sempre che le condizioni della vettura siano buone per non rischiare la bocciatura.”

Il servizio di Diana Romersi

Altre videonews di Motori:

Anomalie del freno: Audi richiama 70.000 automobili. Sei modelli interessati

VIDEO > In anteprima mondiale la nuova Volvo XC90

VIDEO > Ecco la nuova gamma 2015 di Harley-Davidson, sempre più ricca e completa

Share.