Vogue Fashion’s Night Out, per una notte le più famose boutique aperte fino alle 23

1

Confcommercio: “I commercianti per la serata di ieri riferiscono un aumento (delle vendite) in media del 15%”

(Meridiana Notizie ) Roma, 12 settembre 2014 – Torna Vogue Fashion’s Night Out (VFNO) a Roma: per una notte i negozi del Tridente sono stati aperti fino alle 23, immersi in un’atmosfera glamour nel cuore della Capitale. La manifestazione è stata organizzata da Vogue Italia e da Roma Capitale con Altaroma e le associazioni. Per l’occasione centinaia di romani e turisti hanno “sfilato” per le strade del centro, magari con l’abito scelto apposta per la serata alla moda. Tacchi, borsette, trucco la fanno da padrone, tra griffe come Armani, Valentino, Fendi, Missoni e tante altre, che schiudono le porte delle loro boutique ad appassionati e curiosi. notte-bianca-moda-661x352

Soddisfatta, al termine di un “tour” iniziato alle 18:30 all’Hotel De Russie in via del Babuino e concluso alle 22 al negozio “L’Oreal” in piazza Mignanelli, l’assessore capitolino alla Roma Produttiva Marta Leonori traccia un bilancio dell’iniziativa. “Sta andando bene direi – commenta – Intanto torna la Vfno a Roma, è un momento importante perché regala positività per commercio e moda. È un’opportunità in cui le attività del centro di Roma hanno accolto l’invito di Vogue a restare aperte fino a sera e organizzare presentazioni di propri prodotti”. Per Leonori “è una festa dello shopping e della moda per romani e turisti. Allo stesso tempo, è l’esempio della pedonalizzazione del Tridente che verrà”. Inoltre, sottolinea, “Vogue finanzierà un progetto di solidarietà per l’apertura di centri antiviolenza nella città”. A questo punto, conclude “ci auguriamo di riuscire a organizzarlo nuovamente anche il prossimo anno, magari in un centro storico rinnovato e reso più fruibile dal completamento dei lavori per la chiusura al traffico”.

“La Vogue Fashion’s Night, molto apprezzata da cittadini e turisti, si conferma anche quest’anno come un appuntamento importante e in grado di fare da volano per l’economia romana ed in particolare per il commercio capitolino.Un vero e proprio catalizzatore capace di aumentare non solo il numero delle presenze nei negozi aderenti all’iniziativa, stimato intorno al 20%, ma anche le vendite”. E’ quanto dichiara in una nota il presidente di Confcommercio Roma e Lazio, Rosario Cerra.
“I commercianti, infatti, per la serata di ieri riferiscono un aumento in media del 15% sia dei volumi di vendita che del numero delle transazioni rispetto ad un giorno di normale svolgimento dell’attività – continua Cerra – La città e la sua immagine ne hanno tratto grande vantaggio e Confcommercio Roma ha contribuito alla promozione dell’evento presso i propri associati. Come molte città europee, anche Roma deve entrare nell’ottica che l’economia può tornare a girare nella giusta direzione solo se si uniranno le diverse conoscenze: per cui la moda si fonde con il design, lo spettacolo con la gastronomia, i preziosi con l’arredamento, la fotografia con la musica. In questo modo saremo in grado di mettere in rete le nostre eccellenze e creare un prodotto “Roma” internazionale, sempre attrattivo e soprattutto di qualità”.

Altre videonews di Cronaca:

VIDEO > Cinecittà World domination ad Ottaviano, il flash mob dei cosplay

VIDEO > Incendio Policlinico Umberto I, fiamme scaturite da una macchinetta del caffè

VIDEO > Maltempo, bomba d’acqua su Roma: caos e traffico nella Capitale

 

Print Friendly, PDF & Email
Share.