VIDEO > All’isola Tiberina torna Atreju, la kermesse giovanile promossa da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale

0

Due le formule scelte per l’edizione 2014 della kermesse: “La piazza delle idee” eil “Versus. L’elogio del contrasto”

(MeridianaNotizie) Roma, 15 settembre 2014 – Torna il tradizionale appuntamento con “Atreju”, la manifestazione promossa da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale che inaugura la stagione politica italiana e che si terrà a Roma dal 17 al 21 settembre 2014.  Per la prima volta dal 1997 la più grande kermesse giovanile nazionale si svolgeatreju 1 nella cornice dell’Isola Tiberina. Titolo e tema centrale di questa edizione, la 17^, è “L’Isola che c’è”, sfruttando così la nuova location. Atreju diventa un’isola felice, un luogo di confronto nel mare di stravolgimenti continui della politica italiana dell’ultimo ventennio.

Due le formule scelte per l’edizione 2014 della kermesse: “La piazza delle idee” eil “Versus”. L’elogio del contrasto”. Al centro della prima formula di confronto, dove l’analisi è più pacata e profonda, i temi caldi del dibattito politico: la riforma del mercato del lavoro, la lotta alla corruzione, le riforme istituzionali, l’economia. Ospiti della piazza di Atreju saranno, tra gli altri, Graziano Delrio, Raffaele Cantone, Giuliano Poletti, Michele Santoro, Maurizio Sacconi, Corradino Mineo, Renato Brunetta, Alessandro Sallusti, Francesco Boccia, Maurizio Belpietro e Massimiliano Fedriga. Per affrontare le questioni più spinose è stata scelto il “versus”: dibattiti “due contro due” tra idee e personalità forti ma opposte tra loro. Tre gli scontri ad alta tensione in programma: Jean-Pier Delaume-Myard e Alfredo Mantovano contro Ivan Scalfarotto e Vittorio Feltri e sul tema delle coppie di fatto e dei diritti; la Presidente della Camera Laura Boldrini e Andrea Riccardi si confronteranno con Fabio Rampelli e Marcello Veneziani sui temi dell’immigrazione e dell’immigrazione e integrazione; Alberto Bagnai e Guido Crosetto, contro Tito Boeri e Alessandra Moretti sull’euro e le politiche economiche europee. Ma Atreju non sarà solo politica. Verrà dato ampio spazio alla cultura, attraverso spettacoli, mostre, e caffè letterari. Anche in questa occasione il partito di Giorgia Meloni esprimerà la sua solidarietà ai due marò detenuti in India da oltre 2 anni. Sabato 20 settembre è in programma infatti una maratona non competitiva di 2,5 km di solidarietà per il rientro in Italia dei marò Latorre e Girone. Partenza alle 14.00 da Piazza della Repubblica e arrivo all’Isola Tiberina.

 Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Politica:

VIDEO > Dal car sharing alla metro C, torna dal 16 al 22 settembre la Settimana Europea della Mobilità sostenibile

VIDEO > Trasporti, Uil: società unica nel Lazio per risparmiare 200 milioni di euro

VIDEO > Fratelli d’Italia propone uno scambio: Renzi e Napolitano in India per riportare a casa i marò

Share.

Comments are closed.