Sciopero dei mezzi pubblici, il 1 ottobre si fermano bus e metro

1

 Per Roma, metro e bus a rischio nella giornata di mercoledì 1 ottobre.

(MeridianaNotizie) Roma, 30 settembre 2014 – Sarà un giorno difficile quello di domani, mercoledì 1 ottobre, per chi usa i mezzi pubblici. Colpa di uno sciopero di 24 ore del sindacato di base Usb che riguarderà i lavoratori dell’Atac. A fermarsi sarà anche il personale della RomaTpl. Per quanto riguarda i bus periferici a fermarsi saranno gli aderenti ai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, UilTrasporti, Usb e Faisa Cisal.A rischio quindi metro e bus, soprattutto in periferia.atac Come sempre accade nel caso di agitazioni “lunghe”, ossia che coprono l’intero arco della giornata, la normativa sugli scioperi prevede le cosiddette fasce di garanzia, in cui il servizio è assicurato: da inizio turno alle 8,30 e dalle 17 alle 20.Il servizio di bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, sarà invece a rischio dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine giornata. Nella notte tra martedì 30 settembre e mercoledì 1 ottobre, possibili stop per i bus notturni, le 27 linee ‘n’ della città.

La Redazione

Altre videonews di Roma Capitale

Marino allucinogeno a Radio 2: fortemente attratto dalle droghe ma mai provate

VIDEO > Bimillenario di Augusto, riapre al pubblico il Foro Romano con l’antico percorso del Vico Iugario

VIDEO > La questione romana al centro del nuovo libro di Roberto Morassut “Roma Capitale 2.0”

Share.