Consegna droga ordinata al telefono. Arrestato 32enne calabrese

0

(MeridianaNotizie) Roma, 8 ottobre 2014 – Stava consegnando 10 grammi di marijuana a una ragazza di origine russa che gliela aveva ordinata per telefono, ma i Carabinieri dellaspaccio-droga Stazione Roma San Lorenzo in Lucina lo scoperto e arrestato in flagranza. In manette è finito un 32 enne, originario della Calabria ma da anni residente a Roma. In transito durante un servizio di controllo nel centro storico della Capitale, i militari hanno notato lo strano scambio tra i due, in via della Mercede, e sono intervenuti.

La cittadina russa, in Italia per turismo, è stata identificata e segnalata alla Prefettura quale assuntore di droghe. A seguito della perquisizione personale e domiciliare a casa dell’arrestato i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato, in totale, una cinquantina di grammi di marijuana e quasi mille euro di denaro contante, provento della pregressa attività illecita. Il 32enne arrestato è stato poi collocato ai domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

Rubano il trolley al sacerdote argentino, in manette due romeni

Fiducia Jobs Act, bagarre m5S al Senato. Espulso il capogruppo grillino Vito Petrocelli

Allarme Ebola a Roma, dallo Spallanzani tranquillizzano: si tratta di malaria

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.