VIDEO > Rapinavano sale da gioco, incastrati due romani dalle telecamere. Bottino da 17mila euro

2

(MeridianaNotizie) Roma, 27 ottobre 2014 – Era il 18 aprile scorso quando due rapinatori, con il volto nascosto da un casco e da un paio di occhiali da sole, fanno irruzione all’interno di una sala slot di Circonvallazione Clodia facendosi consegnare l’incasso giornaliero e minacciando con due pistole il personale della sala da gioco. I due riescono poi a fuggire a bordo di uno scooter con l’incasso dell’attività.

Pochi giorni dopo, il 28 aprile, sempre armati di pistola, i due soggetti fanno irruzione in un altro locale di Corso Francia dove, non soddisfatti del denaro della cassa, si fanno consegnare anche i portafogli dalle persone che giocano con le macchinette elettroniche. Grazie ai due colpi i due riescono ad incassare 17.500 euro.RAPINATORI-SLOT2

Ad incastrarli però in entrambi i casi le immagini delle telecamere di videosorveglianza delle due sale da gioco rapinate, che hanno consentito ai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale, di arrestare i due, entrambi italiani rispettivamente di 59 e 65 anni., già conosciuti alle forze dell’ordine. Nel corso delle perquisizioni sono state rinvenuti caschi, lo scooter usato per la fuga e le due pistole calibro 7,65 con matricola abrasa.

Servizio di Cristina Pantaleoni

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > A Vallerano fino al 2 novembre la festa della castagna e del marrone

VIDEO > “Il mistero della corazzata russa”, Ribustini svela i retroscena dell’affondamento della nave Novorossiysk

Codici: Acea efficente? Solo la caput mundi…della “munnezza”

Print Friendly, PDF & Email
Share.