VIDEO > Recuperato un “tesoro” da 15 milioni di euro. Tra le opere trafugate un dipinto di Caracciolo

1

L’opera del pittore Pannini era stata illecitamente trasferita in Svizzera e depositata, in attesa di un acquirente, in un caveau di una banca.

(Meridiana Notizie) Roma, 9 ottobre 2014 – Dipinti, reperti archeologici e un sarcofago di epoca romana, sono le opere d’arte recuperate dal Comando dei Carabinieri per la Tutela Patrimonio Culturale. Ammonta a 15 milioni di euro il valore della refurtiva recuperata dalle mani di diversi antiquari. Tra la preziosa refurtiva sono stati individuati un dipinto olio su tela di Giovanni Battista Caracciolo, raffigurante il compianto di Adamo ed Eva sul corpo di Abele e un dipinto del pittore Giovanni Paolo Pannini, raffigurante il tempio di Adriano.arte

Le indagini si sono spostate anche all’estero. Infatti l’opera del pittore Pannini era stata illecitamente trasferita in Svizzera e depositata, in attesa di un acquirente, in un caveau di una banca, per conto di società anonima.

 “Lo Stato – ha dichiarato Capaldo – è riuscito a recuperare opere di gran valore, grazie ad una pluralità di azioni. Il patrimonio da difendere è enorme e viene costantemente aggredito per l’interesse che suscita sul mercato intenzionale’. Lo stesso procuratore aggiunto ha poi concluso: ‘Il nostro patrimonio artistico è tra i migliori e la nostra polizia specializzata è la migliore’.

 Il servizio di Diana Romersi

Altre videonews di Cronaca:

Abbonamenti di solidarietà, gli “aficionados” per il Teatro dell’Opera

VIDEO > Sigilli ai beni della famiglia Capriotti, beni mobili ed immobili per 60 milioni di euro

VIDEO > Movida, controlli Gdf da San Lorenzo ai Fori Imperiali: 3 arresti

Print Friendly, PDF & Email
Share.