VIDEO > Sigilli ai beni della famiglia Capriotti, beni mobili ed immobili per 60 milioni di euro

1

(MeridianaNotizie) Roma, 9 ottobre 2014 – Scattano i sigilli ai beni dei tre imprenditori arrestati lo scorso agosto per bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale. Ai noti costruttori romani Enzo Angelo e Roberto Capriotto è stato sequestrato l’intero capitale sociale di 4 società appartenenti al gruppo Capriotti, 32 immobili di cui 7 di pregio situati tra Roma, Milano e Latina, tutti di proprietà di una delle società, la SVEFIN S.r.l. nonché numerosi conti correnti e mandati fiduciari.

Tra le quattro imprese sottoposte a sequestro si segnala la S.V.E. S.p.a., particolarmente attiva nel settore degli appalti pubblici, tanto è vero che, ad esempio, si sta occupando, unitamente ad altre imprese, della costruzione del nuovo blocco dell’ospedale Cotugno di Napoli, della ristrutturazione dell’Ospedale di Civitavecchia e della manutenzione straordinaria dell’Ospedale di Sarno e dell’Aeroporto di Ciampino.gdf-capriotti1

Sequestrata anche una barca a vela a tre alberi, denominata “Rubin lady”, ormeggiata nel porto di Ostia e del valore di circa 4,5 milioni di euro. Tra i numerosi automezzi sequestrati, spiccano una Porsche Cayenne e quattro Mercedes di grossa cilindrata.  Il valore complessivo dei beni sottratti alla disponibilità dei tre imprenditori ammonta a circa 60 milioni di euro. Tra gli immobili di assoluto pregio, il cui valore complessivo ammonta ad oltre 16 milioni di euro, si evidenziano due appartamenti nel quartiere residenziale della Camilluccia a Roma, una villa di 26 vani nel Parco Nazionale del Circeo, con accesso diretto al mare ed area verde di pertinenza di circa 1500 metri quadri, un appartamento situato nei pressi di Piazza Navona e un immobile costituito da 28 vani (equivalenti a circa 700 MQ) che si trova nell’elegante quartiere della Giustiniana. Sequestrati anche un appartamento a Milano e la sede delle società, in via Palmiro Togliatti, a Roma. Sui conti sono stati invece trovati e sequestrati circa 33 milioni di euro, di cui 25 su di un rapporto fiduciario presso la filiale monegasca di una banca del sud est asiatico.

La Redazione

Altre videonews di Cronaca

VIDEO > Movida, controlli Gdf da San Lorenzo ai Fori Imperiali: 3 arresti

Scoperto dal sacrestano a rubare in chiesa. Arrestato un 50enne senza fissa dimora

Sequestrano la cognata con i 2 figli, arrestate due sorelle per maltrattamenti

Print Friendly, PDF & Email
Share.