VIDEO > Vetrano bis, sequestrate altre 3 società mafiose all’imprenditore palermitano

1

Con questo ultimo sequestro il patrimonio complessivamente sottratto a Salvatore Vetrano è di oltre 41 milioni di euro

 (MeridianaNotizie) Roma, 14 ottobre 2014 – Il Centro Operativo della Direzione Investigativa Antimafia di Palermo, dopo i sequestri effettuati a partire da maggio 2013 su proposta del Direttore della DIA, che hanno già colpito il consistente patrimonio immobiliare, mobiliare ed aziendale (per oltre 38 milioni di euro) di Salvatore VETRANO, imprenditore 43ennevetrano 1 palermitano, ha eseguito un ulteriore sequestro di tre società controllate dall’uomo operanti nel commercio dei prodotti ittici surgelati. Il Vetrano, “vicino” ad elementi di spicco di cosa nostra è ritenuto un canale di interessi mafiosi nel suddetto settore merceologico, anche tramite i suoi familiari. Il provvedimento rientra in una più ampia attività investigativa, , finalizzata all’individuazione di altri personaggi collegati al Vetrano, interessati a speculare nel settore dei surgelati.

Nel corso delle indagini si è accertato come le tre società venissero utilizzate per stornare gli affari dalle aziende già sottoposte a sequestro, attualmente gestite dagli amministratori giudiziari. Gli accertamenti patrimoniali hanno anche evidenziato la volontà di acquisire il know-how delle società già sequestrate, tramite il reimpiego dei dipendenti già occupati nelle citate attività commerciali, con lo scopo di indebolire o vanificare l’azione dello Stato nell’opera di recupero aziendale. In tale quadro, è emerso il ruolo attivo assunto dallo stesso Vetrano che, in qualità di agente di commercio di prodotti ittici, attività esercitata mediante la neo-costituita omonima ditta individuale, ha interloquito direttamente anche con i potenziali clienti/acquirenti delle società già sequestrate, sottraendoli a queste ultime ed arrecando grave danno all’attività degli amministratori, in violazione del Codice Antimafia. Il Tribunale di Palermo ha quindi disposto il sequestro delle aziende, del valore di circa 3 milioni di euro. Con il provvedimento di oggi, il patrimonio complessivamente sottratto a Salvatore Vetrano è di oltre 41 milioni di euro.

La Redazione

Altre videonews in Cronaca:

VIDEO > Erano invalidi in Italia ma per la Svizzera no, frontalieri fermati dalla Gdf a Varese

VIDEO > Funerali di Aurelia Sordi, folla a San Giovanni ma il Comune di Roma dov’è?

VIDEO > Slow e-motion, esercizio fisico e salute mentale: grande successo per la marcia al Parco Aniene

Print Friendly, PDF & Email
Share.