VIDEO > Wired Next Cinema, Maccio Capatonda, The Pills e The Jackal al MAXXI dal 17 al 26 ottobre

3

Il Festival ruota intorno alla volontà di capire come digitale e web hanno cambiato il modo di raccontare una storia, e sarà arricchito da alcuni protagonisti di questa rivoluzione come i The Pills e i The Jackal, autori di web series e di Maccio Capatonda, considerato un genio italiano del web

(MeridianaNotizie) Roma, 7 ottobre 2014 – Un viaggio tra i nuovi linguaggi dell’audiovisivo, cercando di dare una risposta alla domanda ”Dove si è andato a cacciare oggi il cinema?”. Dal connubio tra una rivista leader nel campo delle nuove tecnologie e il Festival del Cinema di Roma, una realtà già consolidata e che vanta un larghissimo pubblico anche giovanile, nasce WIRED NEXT CINEMA, l’insolito festival che andrà in scena al MAXXI dal 17 al 26 ottobre, come spiega la padrona di casa, Giovanna Melandri. “Sono lieta della partnership con Wired nell’ambito del Festival Internazionale del Film di Roma. I linguaggi del cinema e dell’audiovisivo sono nel DNA di questo museo: proprio in questi giorni abbiamo inaugurato la mostra IMMIGRANT SONGS, con i film Citizens Band di Angelica Mesiti e 4160 di Malik Mejmi che raccontano la vita, i sogni, le voci musicali e poetiche degliwired 2 immigrati, forza trainante che arricchisce la nostra cultura e la nostra società. Con WIRED NEXT CINEMA, il MAXXI continua la ricerca sui nuovi linguaggi del XXI secolo, sulle nuove tendenze culturali che la rivoluzione tecnologica sta facendo emergere. È grazie all’uso degli smartphone e di applicazioni come Instagram e Vine che le nuove generazioni raccontano sentimenti e idee, ed è proprio a loro che è dedicata una intera serata: l’Invasione degli Ultracorti – il meglio dei film sotto i 15 secondi. Ma WIRED NEXT CINEMA è anche lungometraggi, cinema sperimentale, video clip musicali, fotografia raccontati dai registi e dagli attori, in una kermesse cinematografica che racconta il presente e anticipa il futuro” ha dichiarato la Melandri, presidente della Fondazione MAXXI.

Il Festival ruota intorno alla volontà di capire come digitale e web hanno cambiato il modo di raccontare una storia, e sarà arricchito da alcuni protagonisti di questa rivoluzione come i The Pills e i The Jackal, autori di web series e di Maccio Capatonda, considerato un genio italiano del web. Se da una parte verrà lasciato spazio al nuovo che avanza, il Festival sarà anche un’occasione per rispolverare le vecchie glorie, come attraverso “Prima del film” il documentario DI Mario Sesti e Marco Chiarini ispirato ad una mostra contente i disegni di Fellini, Scola e Virzì. Accanto al programma di WIRED, il MAXXI accoglierà inoltre una parte degli Eventi Speciali del Festival Internazionale del Film di Roma: proiezioni (ad esempio i nuovi restauri digitali di “Boccaccio ’70”, giovedì 23, e “Ricomincio da tre”, sabato 25), gli incontri (con Asia Argento, sabato 18, e con João Botelho, venerdì 24) dibattiti e tavole rotonde (sul cinema gotico italiano, sabato 25, sull’opera di Pietro Germi, venerdì 24 ottobre).

Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Spettacolo:

Sconti a chi va a teatro con il nipote. Replica “Cenerentola” al Teatro dell’Opera per la Festa dei Nonni

VIDEO > Torna il Fiction Fest dal 13 al 19 settembre. In 7 giorni un anno di serie tv

VIDEO > Dal 10 al 18 settembre i film di Venezia e Locarno arrivano nella Capitale

Print Friendly, PDF & Email
Share.