VIDEO > Giornata del Contemporaneo, sabato 11 ottobre musei Amaci aperti gratis

2

In particolare a Roma hanno aderito Gnam (Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea), Ing (Istituto nazionale per la grafica), Macro (Museo d’Arte contemporanea), Maxxi (Museo nazionale delle arti del XXI secolo)

(MeridianaNotizie) Roma, 6 ottobre 2014 – Per il decimo anno consecutivo, sabato 11 ottobre i musei Amaci apriranno gratuitamente le porte, in occasione della Giornata del contemporaneo, l’evento annuale promosso dall’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani dedicato all’arte del nostro tempo e al suo pubblico. Mostre, laboratori, eventiamaci 1 e conferenze con l’obiettivo di presentare e valorizzare l’attività degli artisti contemporanei evidenziando la funzione che il contemporaneo svolge nello sviluppo culturale sociale ed economico. Quest’anno il numero degli aderenti alla Giornata è già di più di 800 tra musei, gallerie, associazioni e luoghi d’arte pubblici e privati in tutta Italia. In particolare a Roma hanno aderito Gnam (Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea), Ing (Istituto nazionale per la grafica), Macro (Museo d’Arte contemporanea), Maxxi (Museo nazionale delle arti del XXI secolo). Come nelle passate edizioni, Amaci ha affidato l’ideazione dell’immagine guida della Giornata del Contemporaneo a un artista italiano di fama internazionale e quest’anno i 26 musei associati hanno scelto Adrian Paci, artista albanese di nascita e italiano di adozione.

“Oggi ribadiamo un impegno: noi abbiamo un complesso ritardo come sistema paese nell’investimento sulla contemporaneita’ perche’ abbiamo sempre immaginato che la nostra missione fosse la conservazione dello straordinario patrimonio consegnatoci da chi e’ venuto prima di noi. La forza dell’Italia – ha detto il ministro per i Beni culturali, Dario Franceschini, durante la presentazione – non e’ soltanto la tutela del patrimonio, cosa doverosa, ma anche l’investimento sulla creativita’ e su questo abbiamo investito poco. Bisogna davvero fare sistema sull’arte contemporanea per riavvicinare le persone alla bellezza e alla scoperta dei talenti e l’Associazione Amaci fa sistema”.

Il servizio di Simona Berterame

Altre videonews in Cultura:

VIDEO > Mario Sironi in mostra al Vittoriano, la grandezza antiaccademica del Novecento

VIDEO > TELEVISIONE ADDIO? La principessa dei media alla prova della Rivoluzione Digitale

VIDEO > Sistina Story, dal 4 al 19 ottobre la storia musicale del teatro si mette in scena con Baudo e Montesano

Print Friendly, PDF & Email
Share.