I privilegi del sindaco Ignazio Marino: multe bloccate per le Ztl e parcheggio gratis al Senato

0

Per protesta Sveva Belviso si è presentata in Campidoglio con una carriola di multe pagate dai romani.

(Meridiana Notizie) Roma, 7 novembre 2014 – Le multe non piacciono a nessuno, neanche al primo cittadino Ignazio Marino. Secondo quanto riportato da Repubblica, la sua Panda rossa, sarebbe stata rimossa dal parcheggio del Senato, dove ha sostato gratis per oltre un anno, nonostante Marino avesse già «traslocato» al Campidoglio.Ignazio Marino

Marino, secondo quanto emerso, non avrebbe rinnovato il permesso per accedere alla zona a traffico limitato, circolando così dal 24 giugno al 20 agosto senza contrassegno. Un’anomalia che è stata vista dalle telecamere e dal «cervellone» della polizia municipale, che ha registrato automaticamente gli ingressi ed elevato 10 multe. Delle quali una sola risulta pagata.

«L’iter di rinnovo del permesso di accesso alla Ztl ha subito un ritardo amministrativo», spiega Guido Schwarz, potravoce del sindaco, citando una nota scritta del direttore del Dipartimento Entrate, già capo dell’Ufficio contravvenzioni, «per cui l’Agenzia della Mobilità ha rilasciato al sindaco un permesso temporaneo che è registrato in una white list. Lista bianca che però non viene rilevata dalle telecamere a presidio dei varchi. Dunque non c’è stata nessuna violazione da parte della panda rossa di Marino».

Intanto Sveva Belviso, attuale consigliere comunale ed ex vicesindaco di Roma Capitale, si è presentata in mattinata all’ingresso del Campidoglio con una carriola piena di multe dei cittadini romani. “Queste sono multe di cittadini che mi hanno chiesto di portarle a Marino. – Ha spiegato Sveva Belviso – Vorremmo chiedergli il motivo di questa disparità tra loro e il primo cittadino, che dovrebbe dare il buon esempio. Il sindaco compie un abuso utilizzando gli uffici per farsi congelare le sue multe. Perchè i romani devono pagarle e lui no? E poi vorremmo chiedere a Marino: non si vergogna di aumentare le tariffe di strisce blu e ztl per poi farsi togliere le multe?”

Altre videonews di Cronaca:

VIDEO > Rifornivano il mercato romano di droga, 14 arresti tra Italia e Spagna

VIDEO > Al setaccio piazze e giardini dell’Esquilino, chiusi 2 bar e sequestrati 600kg di pesce. 2 gli arresti per spaccio

VIDEO > Da Mastercard e Poste Italiane nuova piattaforma per micro-donazioni online al World Food Programme

Print Friendly, PDF & Email
Share.

Comments are closed.