Tra proteste e spettacoli, Roma celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne

2

( Meridiana Notizie), Roma, 25 novembre 2014-  Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. La ricorrenza fu fissata dall’ONU, nel 1999, da allora purtroppo ben poche cose sono cambiate purtroppo, ed il femminicidio rappresenta una piaga sociale che pare destinata a non arrivare mai al capolinea.  Roma, città italiana con maggior numero di femminicidi, ha scelto di celebrare le donne e la loro lotta alla violenza, allestendo un calendario ricco di eventi, spettacoli teatrali e manifestazioni.ferite a morte

Per tutta la giornata, la capitale sarà il palcoscenico di 15 rappresentazioni teatrali tratte dai monologhi di Storie di donne”, di Betta Cianchini ispirati a 200 casi di abusi. Alle 21 sarà il turno di “ donne” ai musei capitolini con Carla Fracci ed Eleonora Abbagnati  che racconteranno sulle note di Tosca i volti e le storie delle  donne vittime della violenza, A Montecitorio  invece, Serena Dandini  leggerà diversi monologhi tratti da  “Ferite a morte.

 E mentre Piazza del Popolo si tinge di rosso, colore del sangue versato dalle vittime di violenza, più di 50 donne, della rete di protesta io decido ,sfilano con una maschera rosa  per le vie della capitale, alla volta del Policlinico Umberto I. Il motivo è la chiusura del cosiddetto repartino,  l’area del I policlinico di Roma destinata alle interruzioni di gravidanza. L’unico medico  non obbiettore è andato in pensione, il reparto rischia quindi la chiusura.io decido

“In una giornata mondiale contro la violenza sulle donne piena di iniziative spot e passerelle, vogliamo accendere i riflettori sui diritti che vengono negati ogni giorno alle donne a cominciare da quello all’ aborto. Non vogliamo Bonus Bebè né elemosina né quote rosa, ma un sostegno reale alla genitorialità, diretto e indiretto. Vogliamo finanziamenti concreti ai servizi per l’infanzia (asili nido e scuole materne), strutture sanitarie che garantiscano la salute riproduttiva delle donne”, ha dichiarato la portavoce del corteo giunto alla direzione sanitaria del Policlinico. Spettacoli teatrali, eventi e proteste, questo il 25 novembre della Capitale.

La Redazione

Altre videonews di cronaca

VIDEO > Ebola, italiano contagiato arriva allo Spallanzani: febbre a 39 ma milza e fegato nella norma

VIDEO > Tesori d’arte scoperti in una villa di un avvocato a Grottarossa

VIDEO > Rapporto Federculture 2014, per rilancio cultura puntare su giovani per modernizzare l’offerta

Print Friendly, PDF & Email
Share.